Il Rotary Palermo nord potenzia la biblioteca nobile dell’Ics Falcone allo Zen

Alfio Di Costa: "Vi invito ad andare avanti e a coinvolgere le istituzioni, affinché non sia lasciata sola questa scuola, i suoi docenti, il suo dirigente scolastico e, principalmente, alunni e famiglie”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Importante celebrazione del Rotary Club Palermo Nord nella Scuola Statale Giovanni Falcone allo ZEN iIn occasione della visita del governatore del Distretto 2110 del Rotary International Alfio Di Costa al Club presieduto da Enrico Dell’Oglio. La Scuola Falcone è diretta da Daniela Lo Verde, recentemente nominata Cavaliere della Repubblica dal Presidente Sergio Mattarella, per il suo instancabile impegno a fianco dei ragazzi che vivono in un quartiere assai disagiato. L’Istituto Comprensivo Statale Giovanni Falcone è una scuola di periferia, assai nota per i continui atti vandalici cui è sottoposta: gli ultimi pochi mesi fa. Il Rotary è sempre stato vicino agli insegnanti e agli studenti, fornendo loro sostegno in vario modo.

Tra l’altro già anni fa era stata costituita all’interno della Scuola una Biblioteca intestata a Giuseppe Nobile, magistrato palermitano impegnato nella lotta contro la mafia. Purtroppo, anche la Biblioteca, insieme al busto di Giovanni Falcone, hanno subito danni dalle ripetute devastazioni. Enrico Dell’Oglio, Presidente Rotary Club Palermo Nord, ha precisato come “il Rotary torna nuovamente a far sentire la presenza della Società Civile, sempre dalla parte della Cultura, vero baluardo contro le mafie. In questa occasione saranno fornite nuove infrastrutture, anche digitali, e potenziata la fornitura dei libri fruibili dagli studenti e dai loro familiari”.

“Siamo, come Rotary del Distretto 2110, molto orgogliosi per questo progetto, in questa realtà a sostegno di questo territorio e di questa comunità; la formazione dei giovani è fondamentale per la società e per il nostro Paese e noi abbiamo la grande responsabilità di far sì che questo percorso sia il migliore possibile. Proprio in tal senso l’intervento del Rotary Club Palermo Nord ancora una volta, si concretizzerà attraverso l’acquisto e la consegna di quanto è necessario per fare di questo avamposto culturale il fiore all’occhiello della comunità palermitana e siciliana. Vi invito ad andare avanti e a coinvolgere le istituzioni, affinché non sia lasciata sola questa scuola, i suoi docenti, il suo dirigente scolastico e, principalmente, alunni e famiglie” ha commentato Alfio Di Costa, accompagnato dal segretario distrettuale Sergio Malizia, al termine dell’incontro.

Torna su
PalermoToday è in caricamento