Ricco apericena e buona musica, il fine settimana del Dorian Art

Da venerdì 1 a domenica 3 aprile dalle 20 al Dorian Art di piazza Don Bosco tre serate all'insegna della musica e del buon cibo con il rock di Lady Giulia band, il sound pop dei Gravità zero e l’ironia di Paolo Sinagra and the Willies con Roberto Lipari.

Tre serate per tutti i gusti. Del palato e delle orecchie. Ha sempre quel qualcosa in più che gli altri non hanno la programmazione del lungo weekend del Dorian in piazza Don Bosco 11 a Palermo. Una formula completa e incentrata sull’alta qualità del cibo e della musica. Show che si caratterizzano – sempre dalle 20 - per l’apericena: golosa e ricca, preparata con sapienza culinaria dallo chef. Si potranno mangiare crepes salate, sfincione bianco o classico, frittate, verdure grigliate, sformati di patate, di pasta al forno e di riso, pizza, riso con funghi, pasta con verdure, couscous, riso al pesto e tanto altro. Già, perché il menù cambia sempre. Scattano poi i concerti sul palco, caratterizzato dal suo parco luci che si muove seguendo il ritmo dei suoni.

Venerdì 1 aprile torna a grande richiesta la Lady Giulia band. Giulia Cristofalo alla voce, Dario Pacera alla chitarra con Simone Campione, Emanuele Rinella alla batteria e Massimo Calì al basso faranno attraversare il locale dal puro pop-rock, con un repertorio che comprende Sting, Tracy Chapman, Amy Winehouse, Michael Jackson, Muse, U2, Adele, ma anche Fiorella Mannoia, Gianna Nannini, Elisa, Negramaro, Pino Daniele, Fabio Concato.

Sabato 2 aprile è il giorno del pop dei Gravità zero. Il cantante Sal Cavallaro, Matteo Bongiorno al basso, Andrea Gioè alla chitarra e Salvatore Lo Cascio alla batteria faranno attraversare un percorso musicale dance che parte dai Doors e arriva ai Bruno Mars, passando per i Depeche mode gli Stereophonics e gli U2.

Domenica 3 aprile l’ironia si impadronirà del locale grazie a Paolo Sinagra & The Willies, con tutto il loro panorama di rock, progressivo, comico e demenziale. La formazione al completo è formata da Marco Riccobono alla voce, Roberto Anelli alle tastiere, Antonio Mancino alla chitarra elettrica, Alberto Arvigo al basso e Dario La Neve alla batteria. Il produttore artistico è Sergio Ciulla. Il concerto sarà occasione per presentare il disco "èCitazione". Con loro sul palco, direttamente dal talent di La7 “Eccezionale veramente”, l’attore comico Roberto Lipari.

Il disco “èCitazione”, è il risultato di un anno di duro lavoro. La sua concezione, che rimanda al titolo, è un connubio tra vari generi musicali e citazioni di varie band famose in tutto il mondo. Quest'album, costituito da 9 tracce, nasce con l'intento di trovare la chiave umoristica sia nei testi delle sue canzoni che nella musica stessa, nella trama armonica dei brani ci sono moltissime citazioni, a volte anche eseguite contemporaneamente, risulta essere così un gioco anche per un attento ascoltatore. Il disco è stato prodotto da Casa Palude produzioni audio, direzione artistica di Sergio Ciulla. Dorian è aperto dalle 19,30. Ingresso dalle 20 con apericena e concerto. Per prenotare un tavolo telefonare al 380 798 0615

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Cena esperienziale e benefica, al Mercato Excelsior i piatti dello chef Massimiliano Sala

    • 11 dicembre 2019
    • Mercato Excelsior

I più visti

  • Una mostra d'anatomia alla scoperta del corpo umano, "Body Worlds Vital" a Palermo

    • dal 20 novembre 2019 al 29 gennaio 2020
    • Albergo delle Povere
  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • Palermo on Ice, Natale al Giardino Inglese: torna la pista di pattinaggio sul ghiaccio

    • dal 8 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Giardino Inglese
  • La casa delle farfalle ancora a Palermo, al Museo Riso lo stupore prende il volo

    • dal 5 ottobre al 8 dicembre 2019
    • Museo Riso
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento