Sponde Sonore, all'Arci Tavola Tonda torna la festa in stile sardo tutta da danzare

Torna domenica 26 gennaio alle 22.00 Sponde Sonore 2019/20, la rassegna annuale di concerti organizzata da Arci Tavola Tonda, in collaborazione con l'Institut Français. Per il nuovo appuntamento una festa in stile sardo tutta da danzare.

Ad animare il palcoscenico dei Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo, con il meglio della musica etno-trad internazionale, saranno i musicisti e cantori sardi Ballade Ballade Bois, che da anni portano avanti un progetto musicale che interpreta la tradizione strizzando l’occhio alla musica contemporanea. Durante ogni performance il gruppo alterna momenti maggiormente legati alla tradizione ad altri aperti all’improvvisazione ma mantenendo al primo posto il corretto accompagnamento delle danze assieme a un grande trasporto emotivo da parte dei musicisti.

Il repertorio di danze, che è il corpo principale dello spettacolo, è integrato ad altri momenti di canto, dagli inni devozionali ai Santi, sos Gosos, che vengono eseguiti nelle feste religiose al canto a muttos, a parti della gara a chitarra, canti diffusi soprattutto nella parte nord dell’isola. Il gruppo integra, inoltre, il repertorio di danze tradizionali dell’isola con repertori di altre aree (Walzer, Mazurche, Quadriglie etc.) mantenendo la tradizionale alternanza tra 'sos ballos sardos' e 'sos ballos tziviles', così come si faceva nelle piazze già a partire dai primi anni del ‘900. 

La rassegna Sponde Sonore, in programma fino a maggio, spazierà dalle sonorità del Sud Italia al blues tuareg dei Terakaft eccezionalmente accompagnati da Cesare Basile, dalle delicate note del kannel estone di Anna-Liisa Eller ai fiati e agli ottoni dei palestinesi Al Raseef, dai canti popolari di Riccardo Tesi e Maurizio Geri al meglio del balfolk europeo con i Naragonia e il duo Cyrille Brotto - Stéphane Milleret. Sul palco anche la Sicilia con il progetto InKantu di Antonio Smiriglia e con la voce dell’interprete di musica tradizionale Oriana Civile.

Dieci concerti e un mondo di tradizioni e folklore, un viaggio attraverso sonorità antiche sopravvissute grazie al lavoro di recupero e diffusione portato avanti dagli artisti coinvolti. 

Ballade Ballade Bois è un progetto nato nel 2009 ed è composto dall’organettista Carlo Boeddu, uno dei suonatori più attivi nella ricca scena folk dell’isola. La parte vocale è affidata ai cantori Carlo Crisponi e Gianmichele Lai, cresciuti entrambi nell’ambiente del canto a tenore, sono oggi due delle voci che hanno maggiormente segnato la fase recente del canto a ballo nell’isola (ballu cantadu). 

Il chitarrista ed etnomusicologo Fabio Calzia, dottore di ricerca in “Storia e analisi delle culture musicali” all’Università La Sapienza di Roma e profondo conoscitore dei processi di trasformazione della cultura tradizionale della Sardegna, completa la formazione assieme al percussionista Giuseppe Cillara di Lodine, proveniente da una famiglia di grande tradizione musicale per l’accompagnamento della danza. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Festival delle filosofia, a Palermo la terza edizione dedicata al tema delle "ecosofie"

    • Gratis
    • dal 3 al 25 ottobre 2020
    • luoghi sul sito

I più visti

  • Mercato del contadino a Ficuzza: ogni domenica l'appuntamento enogastronomico

    • Gratis
    • dal 26 luglio al 25 ottobre 2020
    • Real Casina di Caccia di Ficuzza
  • Miserere all'Albergheria, un concerto gratuito per salutare padre Cosimo Scordato

    • 30 settembre 2020
    • Chiesa di San Francesco Saverio all'Albergheria
  • Terracqueo, una grande mostra sul Mediterraneo va in scena a Palazzo Reale

    • dal 16 settembre al 30 novembre 2020
    • Palazzo Reale
  • Museo Diocesano, la riapertura con la mostra "Architetture barocche in argento e corallo"

    • dal 10 luglio al 10 ottobre 2020
    • Museo Diocesano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PalermoToday è in caricamento