Raccontare Cosa nostra dal tempo delle stragi, l'incontro allo Steri

Venerdì 12 maggio, dalle 9, presso la Sala delle Capriate del Complesso Monumentale dello Steri si terrà l’incontro “Raccontare cosa nostra dal tempo delle stragi”.
 
Autorevoli esperti, insieme agli studenti del Master in Analisi Prevenzione Contrasto della Criminalità Organizzata e della Corruzione dell’Università di Pisa e del Laboratorio in Sociologia della Criminalità dell’Università di Palermo, faranno una riflessione su questi temi ponendo al centro dell’analisi gli episodi stragisti che hanno insanguinato il nostro Paese nei primi anni ’90 del secolo scorso.
 
Apriranno i lavori il Rettore dell’Università di Palermo, Fabrizio Micari e la Direttrice del Dipartimento “Culture e Società”, Maricetta Di Natale. Interverranno Alessandra Dino (Università di Palermo) Alberto Vannucci (Università di Pisa) Roberto Scarpinato (Procuratore Generale della Repubblica di Palermo) Renato Cortese (Questore di Palermo) Vincenzo Gervasi (Avvocato) Sergio Lari (Procuratore Generale della Repubblica di Caltanissetta) Girolamo Lo Verso e Salvatore Costantino (Università di Palermo).  

“Questo incontro - sottolinea il Rettore Fabrizio Micari - vede ancora una volta il nostro Ateneo impegnato a riflettere e a confrontarsi con gli strumenti della ricerca scientifica e con lo spirito della passione civica, su un tema cruciale per la nostra democrazia. Pronto a fornire il proprio contributo analitico alla ricerca della verità su quanto accaduto 25 anni fa, quando dopo l’esito della sentenza della Corte di Cassazione sul Maxiprocesso a Cosa Nostra, l’Italia è stata travolta da una terribile ondata di violenza stragista che ha fatto le sue vittime tra magistrati e forze dell’ordine ma che non ha esitato a colpire la popolazione civile, provocando gravissimi danni al patrimonio artistico del nostro Paese. Interessato a comprendere quale fisionomia - conclude il Rettore - abbia oggi assunto la violenza mafiosa, in uno scenario sempre più complesso, in cui le reti criminali si dispiegano in una dimensione transnazionale e in una pericolosa sintonia con fenomeni corruttivi e crimine dei potenti.”
 
I lavori proseguiranno nel pomeriggio a partire dalle 15. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Di catastrofi ne sono maestra", Giorgia Butera presenta il suo petit livre allo Stand Florio

    • solo oggi
    • Gratis
    • 4 luglio 2020
    • Stand Florio
  • La cucina russa in un libro e in un piatto, presentazione al Mix Markt

    • solo oggi
    • Gratis
    • 4 luglio 2020
    • Mix Markt

I più visti

  • Come mangiavano le monache in convento, la cena con le ricette di Santa Caterina

    • 10 luglio 2020
    • Monastero Santa Caterina D'Alessandria
  • L'arte che riparte dopo il lockdown, al Loggiato San Bartolomeo la mostra di Julien Friedler

    • dal 7 giugno al 7 luglio 2020
    • Loggiato San Bartolomeo
  • "Mercanteggiando sotto le stelle", a Villa Pottino ricominciano gli eventi e le fiere

    • Gratis
    • dal 3 al 4 luglio 2020
    • Villa Pottino
  • Palermo Pride, undici piazze in rete: non un corteo ma un'alleanza di corpi

    • solo oggi
    • Gratis
    • 4 luglio 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento