"I pubblici della cultura", giornata di confronto al Teatro Massimo

Mercoledì 13 gennaio a partire dalle 10 al Teatro Massimo spazio a una giornata di confronto e dibattito dedicata al volume “I pubblici della cultura - Audience development, audience engagement” di Francesco De Biase, pubblicato da Franco Angeli Edizioni. 

Una giornata aperta a tutti, in particolare a universitari, giornalisti, operatori culturali, che vedrà una prima sessione mattutina, dalle 10 alle 13, in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti, con la partecipazione di quattro interlocutori d’eccezione. A discutere di uno dei temi cruciali di chi si occupa di cultura saranno De Biase, che è dirigente del servizio Arti visive, Cinema, Teatro della Città di Torino; Antonella Agnoli, consulente bibliotecaria e autrice de “Le piazze del sapere” e di “Caro sindaco, parliamo di biblioteche”; Antonio Taormina, direttore del Settore Osservatorio di Ater (Associazione teatrale Emilia Romagna) e coordinatore dell’Osservatorio Spettacolo della Regione Emilia Romagna; Michele Trimarchi, docente di Cultural Economics a Bologna, componente dell’editorial board del Creative Industries Journal, vicepresidente della Fondazione Teatro comunale di Bologna. Alle 18, la presentazione del libro, con gli stessi interlocutori e con il sovrintendente del Teatro Massimo, Francesco Giambrone.

Il volume ha come obiettivo l’analisi delle dinamiche della fruizione culturale attraverso i contributi di economisti, artisti, giuristi, manager, architetti, giornalisti, psicologi, politici e mass mediologi. Grazie ai diversi punti di vista e alle competenze degli specialisti interpellati, offre una panoramica ricca e articolata sulla realtà attuale e ne individua le criticità, oltre a proporre possibili soluzioni e strumenti di lavoro per gli operatori del settore. Vengono a configurarsi, pertanto, cinque sezioni: le ragioni, le analisi, le prospettive, le strategie e le pratiche.

L’accesso e la partecipazione culturale da parte del pubblico sono diventate tematiche particolarmente sentite da parte di molte istituzioni pubbliche e private in Italia e in Europa, tanto che, nel periodo 2014-2020, audience development e audience engagement saranno elementi centrali delle politiche e delle misure dell’Unione Europea in materia di cultura. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Miti, culti, saperi: il fascino della Mesopotamia antica, la presentazione in streaming

    • solo oggi
    • Gratis
    • 20 aprile 2021
    • evento online
  • "Le mie lenzuola", quadri e poesie di una vita intera: Pietro Cosentino presenta il suo libro

    • 23 aprile 2021
    • evento online
  • Semana cervantina, in streaming José Manuel Martín Morán racconta l'attualità del Chisciotte

    • Gratis
    • 22 aprile 2021
    • evento online

I più visti

  • Earth Day Palermo, una settimana di eventi online per la giornata mondiale della terra

    • Gratis
    • dal 22 al 29 aprile 2021
    • evento online
  • Mostra al centro d'arte Raffaello, in esposizione la personale dell'artista Mario Schifano

    • Gratis
    • dal 10 aprile al 29 maggio 2021
    • Centro d'arte Raffaello
  • Campo di bocce al Parco Uditore, ci pensa il Rotary Club Palermo Mediterranea

    • Gratis
    • 23 aprile 2021
    • Parco Uditore
  • Accelera con Amazon, in streaming il webinar per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese

    • solo domani
    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento