"I morti non muoiono", il film di Jim Jarmusch in lingua originale al cinema Rouge et Noir

Lunedì 8 luglio alle 21:00, serata speciale con il cinema in lingua originale al Rouge et Noir, in programma la proiezione del nuovo film di Jim Jarmusch, I morti non muoiono.

Presentato in apertura del 72esimo Festival di Cannes, I morti non muoiono (The Dead Don't Die) vanta nel cast attori-icona quali Bill Murray, Steve Buscemi,  Iggy Pop,  Adam Driver, Tilda Swinton, Tom Waits, Chloë Sevigny. La vicenda è ambientata nella piccola e sonnolenta cittadina di Centerville, dove qualcosa non va per il verso giusto.

I fenomeni naturali sembrano non rispondere più a nessuna legge e gli animali cominciano a comportarsi in maniera insolita senza che nessuno ne conosca le ragioni. La situazione diventa man mano più spaventosa e gli stessi scienziati manifestano preoccupazione, senza sapere ancora cosa stia realmente accadendo. Non passerà molto tempo prima che i morti comincino a uscire dalle tombe e ad assalire i vivi. Ciò costringerà glia abitanti di Centerville a combattere per la propria sopravvivenza, sotto la guida di tre ufficiali di polizia.

Con la direzione della fotografia di Frederick Elmes, le scenografie di Alex DiGerlando, I morti non muoiono, come da miglior tradizione del genere, unisce horror, satira e tragicommedia per dipingere storture, abitudini e desideri degli americani che persistono anche quando la fine del mondo sembra prossima. 

"Ho cominciato a pensare a un film sugli zombie ancora prima di girare “Paterson”», ha dichiarato Jarmusch, in occasione della partecipazione del film in concorso al Festival di Cannes 2019. «Ho in passato rivisto a modo mio i film di genere, realizzando un western psichedelico (Dead Man), un mix tra samurai e gangster movie (Ghost Dog. Il codice del samurai), un action esistenziale (The Limits of Control), una mia personalissima commedia romantica (Broken Flowers) e una commedia con dei vampiri bohémien ambientata a Detroit e Tangeri (Solo gli amanti sopravvivono). Era per me arrivato il momento di cimentarmi con gli zombie, un tema che è onnipresente nella cultura popolare: basti pensare che solo nel 2014 sono stati rilasciati almeno 55 film o programmi televisivi sull'argomento. Mentre i vampiri sono creature seducenti, gli zombi non sono di per sé interessanti: lo diventano quando assurgono a metafore del momento storico che l’uomo sta vivendo. In questo senso I morti non muoiono parla molto degli attuali Stati Uniti. Non è un caso che nella mia storia tutto accada per colpa del desiderio degli Stati Uniti di condurre le operazioni di fracking al Polo Nord, circostanza che fa scivolare la Terra fuori dal suo asse, sciogliere le calotte e invertire giorno e notte". 

Il film di Jarmusch, che sarà proiettato dalle 21:00 in lingua originale con sottotitoli in italiano, sarà preceduto dalla proiezione di un corto in sintonia con la serata: La mia ragazza è una zombie del giovane regista palermitano Gabriele Costa. Biglietto unico 4 euro (prevendita esclusiva presso il botteghino del cinema, ogni giorno dalle 18:00).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • "Ciò che non ti ho detto", ai Cantieri Culturali la prima della terza serie della fiction siciliana

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 ottobre 2020
    • Cantieri Culturali alla Zisa
  • "La grande illusione" di Jean Renoir nella versione integrale restaurata al Rouge et Noir

    • 19 ottobre 2020
    • Cinema Rouge et Noir
  • Omaggio al rock 'n roll e ad Elvis, al Rouge et Noir ritorna il film "Mystery Train"

    • 21 ottobre 2020
    • Cinema Rouge et Noir

I più visti

  • Un'arca contemporanea per gli "animali" di Banksy, la grande mostra a Palermo

    • dal 7 ottobre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Loggiato di San Bartolomeo e Palazzo Trinacria
  • Mercato del contadino a Ficuzza: ogni domenica l'appuntamento enogastronomico

    • Gratis
    • dal 26 luglio al 25 ottobre 2020
    • Real Casina di Caccia di Ficuzza
  • Eros, vizi e case chiuse in un tour del peccato: ecco una Palermo inedita a luci rosse

    • solo domani
    • 18 ottobre 2020
    • Piazza San Domenico
  • Giornate Fai d'autunno: weekend alla scoperta di chiese, borghi e musei della città

    • dal 17 al 25 ottobre 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PalermoToday è in caricamento