Aspettando la laurea honoris causa, "Le fate ignoranti" di Ozpetek al cinema De Seta

Lunedì 6 maggio, alle 20.00, nella Sala De Seta ai Cantieri Culturali della Zisa (via Paolo Gili, 4) si terrà un incontro con Ferzan Özpetek in cui interverranno Fabrizio Micari, Rettore Università degli Studi di Palermo, Adham Darawsha, Assessore alle Culture Città di Palermo e Marcella Cannariato, referente Sicilia Fondazione Belisario. 

Özpetek torna a Palermo per ricevere la laurea honoris causa e la cittadinanza onoraria

Seguirà la proiezione del film “Le fate ignoranti” in versione restaurata. L’incontro è organizzato dall’Università di Palermo in collaborazione con la Fondazione Marisa Belisario ed è realizzato con il contributo di Donnafugata. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Efebo d'Oro, al De Seta la nuova edizione del premio internazionale di cinema e narrativa

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 14 al 19 ottobre 2019
    • Cinema De Seta
  • "Finché morte non ci separi", un thriller femminile: il film (gratis) al Rouge et Noir

    • 22 ottobre 2019
    • Cinema Rouge et Noir
  • "palermoWpalermo", trent'anni dopo: ritorna al Teatro Biondo lo spettacolo di Pina Bausch

    • 3 novembre 2019
    • Teatro Biondo

I più visti

  • Palermo a luci rosse: una passeggiata nel segno di eros, vizi, peccati e case chiuse

    • solo oggi
    • 18 ottobre 2019
    • Piazza San Domenico
  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • Birra&Griglia Fest, a Villa Filippina va in scena l'Oktoberfest palermitano

    • dal 18 al 20 ottobre 2019
    • Villa Filippina
  • Medioevo e Barocco a lume di candela, passeggiata e degustazioni tra le vie di Caccamo

    • dal 19 agosto al 27 ottobre 2019
    • Per luogo d'incontro chiamare i numeri nell'articolo
Torna su
PalermoToday è in caricamento