"Profhilo Day" tra biostimolazione e bellezza, la medicina estetica è di casa a Palermo

Più quantità, maggiore resistenza e miglior durata nel tempo. Si chiama Profhilo la nuova frontiera dei biostimolanti. Un acido ialuronico che si distingue da tutti quelli presenti in commercio grazie ad un particolare processo termico con cui è stato realizzato. Una nuova tecnologia che permette di avere una concentrazione di acido ialuronico superiore, nello specifico 64 mg di in 2 ml, una resistenza maggiore alla ialuronidasi rispetto a un qualsiasi tradizionale acido ialuronico ad alto peso molecolare, e un miglior rapporto con il tempo visto che i risultati che produce sono più duraturi. E, tutto ciò, senza l’impiego di sostanze cross-linkanti. 

Nello studio della dottoressa Anna Calascibetta, specializzata in Medicina Estetica al Fatebenefratelli di Roma, venerdì 22 marzo dalle ore 9 alle ore 14, nel nuovo studio di via della Libertà 161 a Palermo (posteggio gratuito in via Tommaso Gargallo 6) è tempo di biostimolazione e bellezza con “Profhilo Day”. Durante l’open day alle prime dieci pazienti che si prenoteranno chiamando il numero 329.0163819 sarà omaggiato il kit bellezza contenente: una maschera viso (Viscoderm Hydrogel Patch), una crema viso (Viscoderm Cream), un nutraceutico a base di acido ialuronico (Viscoderm Pearls) e cinque bustine di creme antiossidanti (Profhilo Haenkenium).

Essendo un acido ialuronico ad altissimo grado di purezza ha una duplice azione. Da una parte il basso peso molecolare agisce come rigenerante stimolando e idratando il derma, dall’altra l’alto peso molecolare permette di agire sulla parte di sostegno rimodellando il viso e contrastando la lassità. Un prodotto all’avanguardia che permette di intervenire sull’idratazione, sul nutrimento, donando luminosità e compattezza, con un leggero effetto tensore, così da poter essere definito senza paura di essere smentiti un antiaging completo.

Profhilo, che nasce in origine per migliorare la lassità cutanee della zona inferiore del viso, si rivela così un forte alleato antiaging. Dona infatti a tutto il viso idratazione e luminosità, aumenta il tono, il turgore e l’elasticità cutanea, col conseguente risultato di riduzione delle rughe e delle linee di espressione restringendo i pori dilatati. Questa tecnica è stata pensata per l’area malare e submalare, particolarmente predisposta all’atrofia dermica causata dai fenomeni di invecchiamento. Dalla protuberanza zigomatica al trago, fino all'angolo mandibolare, all'ala del naso e alla regione mentoniera.

Sono 150.000 i trattamenti effettuati ad oggi ed è disponibile in 43 paesi del mondo. Vincitore del Amec & Aesthetics Awards,  Profhilo è basato su complessi ibridi cooperativi stabili ed è il primo prodotto sviluppato grazie alla Nahyco Hybrid Technology, processo produttivo termico innovativo brevettato da Ibsa. Ma come funziona? Profhilo favorisce il multi-level, dynamic, remodelling portando così a un rimodellamento della matrice extracellulare in termini di elasticità e supporto oltre a mantenere e favorire la normale vitalità dei fibroblasti, dei cheratinociti e degli adipociti.

Dato il modellamento tissutale e il miglioramento della lassità cutanea di viso, collo e corpo è bene affidarsi ad uno specialista. Il medico estetico interverrà con tre sedute a distanza di un mese, durante le quali possono essere utilizzate tutte le tecniche iniettive, rispettando tuttavia il piano di iniezione nel sottocutaneo superficiale. Profhilo così interviene nel processo fisiologico di invecchiamento dei tessuti, in presenza di alterazioni delle fibre elastiche e collageniche, nel processo di riparazione dei tessuti dermici, nei casi di acne o cicatrici e nel caso di perdita o compromissione del tessuto adiposo. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Piazzetta Bagnasco, Nina Nocera presenta il libro "Metafisica del sottosuolo"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 20 ottobre 2020
    • Piazzetta Bagnasco

I più visti

  • Un'arca contemporanea per gli "animali" di Banksy, la grande mostra a Palermo

    • dal 7 ottobre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Loggiato di San Bartolomeo e Palazzo Trinacria
  • Giornate Fai d'autunno: weekend alla scoperta di chiese, borghi e musei della città

    • dal 17 al 25 ottobre 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Mercato del contadino a Ficuzza: ogni domenica l'appuntamento enogastronomico

    • Gratis
    • dal 26 luglio al 25 ottobre 2020
    • Real Casina di Caccia di Ficuzza
  • Exstasis a piazza Bellini, un video mapping tra gli stucchi della chiesa di Santa Caterina

    • dal 9 ottobre al 8 novembre 2020
    • Chiesa di Santa Caterina
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PalermoToday è in caricamento