Sciascia l'eretico, Felice Cavallaro ne racconta vita e profezie: incontro alla Feltrinelli

Martedì 5 novembre, alla Feltrinelli, Felice Cavallaro presenta il suo ultimo libro: "Sciascia l'eretico. Vita e profezie di un protagonista della cultura e della politica a trent’anni dalla morte". 

Si è sempre battuto da «eretico» per far prevalere la ragione e il diritto in un Pae¬se che ha spesso preferito le scorciatoie e i gattopardismi. Leonardo Sciascia con le sue invettive e ossessioni ha anticipa-to temi cruciali della vita pubblica, nodi rimasti drammaticamente irrisolti, dalla lotta alla mafia alla corruzione, dagli errori della macchina della giustizia a quelli del¬lo Stato, dal caso Moro al travaglio di Enzo Tortora, passando da forti intese a grandi contese, da Calvino a Guttuso. Con qual¬che rimpianto, come nel caso di Pier Paolo Pasolini e del «ritorno delle lucciole». 

Una vita controcorrente, quella dello scrit¬tore siciliano, sempre tesa tra profezia let¬teraria e drammatica realtà, lungo l’asse fra Palermo e Roma, Milano e Parigi, fra case editrici e commissioni di Montecitorio, o a caccia di stampe antiche sul Lungosenna e di documenti negli archivi dell’Inquisizione spagnola: una storia che Felice Cavallaro ricostruisce in un racconto originale e ric¬co di aneddoti con lo sguardo privilegiato di chi lo ha conosciuto da vicino. 

A trent’anni dalla scomparsa dello scrit¬tore di Racalmuto, un viaggio affascinante tra umori, amicizie e battaglie, tra vita e ope¬re che scandiscono i passaggi della nostra storia recente – dal Giorno della civetta al Contesto, da L’affaire Moro a Una storia sem¬plice. Un bilancio dell’eredità di un protago¬nista del mondo della cultura e della politi¬ca sempre attuale: una fonte preziosa dove attingere acqua fresca per illuminare molte zone d’ombra del Paese, perché come scri¬veva Sciascia stesso «tutti i nodi vengono al pettine. Quando c’è il pettine...».

Felice Cavallaro è nato nel 1949 in provincia di Agrigento, ha vis¬suto i suoi primi anni a Racalmuto, il paese di Leonardo Sciascia. È l’ideatore di un itinerario culturale che collega i luoghi di Pirandello, Tomasi di Lampedusa, Camil¬leri, Sciascia, il percorso della «Strada de¬gli Scrittori», l’associazione che ha fonda¬to e dirige. Ha lavorato a «L’Ora», l’Agi, la Rai, «Il Giornale di Sicilia» prima di diven¬tare una firma del «Corriere della Sera».
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Case a 1 euro nei Borghi d'Italia adesso è un libro: la presentazione in streaming

    • solo oggi
    • Gratis
    • 5 maggio 2021
    • evento online
  • "Il santuario, memoria”: culto e devozione mariana nella chiesa delle Anime Sante

    • Gratis
    • 8 maggio 2021
    • Chiesa Maria SS. Immacolata (Anime Sante)
  • "Il lbro di Calipso e altre poesie": Fabrizio Sapio presenta il suo libro in streaming

    • Gratis
    • 7 maggio 2021
    • evento online

I più visti

  • Mostra al centro d'arte Raffaello, in esposizione la personale dell'artista Mario Schifano

    • Gratis
    • dal 10 aprile al 29 maggio 2021
    • Centro d'arte Raffaello
  • Case a 1 euro nei Borghi d'Italia adesso è un libro: la presentazione in streaming

    • solo oggi
    • Gratis
    • 5 maggio 2021
    • evento online
  • "Il santuario, memoria”: culto e devozione mariana nella chiesa delle Anime Sante

    • Gratis
    • 8 maggio 2021
    • Chiesa Maria SS. Immacolata (Anime Sante)
  • Cammina a Ustica, scatta una foto, vota e vinci i prodotti dell'isola: il contest per le mamme

    • Gratis
    • 9 maggio 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento