"Modelli criminali", i giudici Pignatone e Prestipino presentano il loro libro alla Rai

L'Auditorium Rai Sicilia in viale Strasburgo 19, giovedì 30 maggio alle ore 18, ospiterà la presentazione del libro dei giudici Giuseppe Pignatone e Michele Prestipino, "Modelli criminali” (edito da Laterza).

Il volume sarà presentato dal giornalista Ignazio Panzica che coordinerà il dibattito con: Pietro Caruso (Direttore de “Il Pensiero Mazziniano”), Francesco Forgione (ex Presidente Commissione Parlamentare Antimafia) e Leoluca Orlando (Sindaco di Palermo), dialogando con i due autori. 

Giuseppe Pignatone e Michele Prestipino - oggi rispettivamente Capo della Procura di Roma e Procuratore aggiunto della Direzione Distrettuale Antimafia di Roma - ci svelano in questo libro le caratteristiche e le trasformazioni delle organizzazioni mafiose di cui si sono occupati nella loro lunghissima esperienza da Palermo a Reggio Calabria, fino alle più recenti inchieste che hanno coinvolto la Capitale. Struttura unitaria e verticistica, presenza di una guida riconosciuta e autorevole; utilizzo della ferocia più spietata e, insieme, altissima capacità di mediazione all’interno e all’esterno dell’organizzazione.

Queste le caratteristiche essenziali di Cosa nostra, che per decenni le hanno garantito un ruolo di grande rilievo inizialmente in Sicilia e poi - grazie al traffico degli stupefacenti - su scala mondiale. Anche la ’ndrangheta, storicamente nata e sviluppatasi in varie parti della provincia di Reggio Calabria, ha assunto nel tempo una strutturazione unitaria, che ha superato il tradizionale frazionamento e isolamento tra le ’ndrine. Ma una caratteristica peculiare della ’ndrangheta è il modello della ‘colonizzazione’: la tendenza a espandersi fuori dal territorio originario non solo per singole iniziative criminali, ma per radicarsi.

Il libro analizza il Dna comune alla mafia siciliana e quella calabrese: la struttura organizzativa su cui entrambe si fondano, la ‘famiglia’ di cui si entra a far parte mediante cerimonie solenni e il sistema di relazioni che le collegano a soggetti esterni (imprenditori e manager, esponenti politici, uomini della burocrazia, liberi professionisti). Fermo restando che mafia e corruzione sono due cose diverse, il libro prende in esame gli scenari più recenti e di frontiera, particolarmente preoccupanti perché vedono coinvolti direttamente ‘pezzi’ della classe politica e della società civile. 

Giuseppe Pignatone, in magistratura dal 1974, è stato fino a pochi giorni fa procuratore della Repubblica di Roma, dopo una lunga esperienza alla Procura di Palermo e poi, dal 2008 al 2012, a capo della Procura di Reggio Calabria. Per Laterza è autore, con Michele Prestipino, del libro “Il contagio: come la ‘ndrangheta ha infettato l’Italia(2012). Ha coordinato, con i colleghi Michele Prestipino e Marzia Sabella, le indagini culminate nella cattura del superboss Bernardo Provenzano. E’ stato il responsabile dell’inchiesta sulle “talpe” alla Direzione distrettuale antimafia e ha messo sotto indagine il Presidente della Regione Sicilia, Totò Cuffaro.

Michele Prestipino in magistratura dal 1984, è procuratore aggiunto di Roma dopo aver fatto parte della Direzione distrettuale antimafia di Palermo e d essere stato procuratore aggiunto presso la direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria. Per Laterza è autore con Salvo Palazzolo del libro “Il Codice Provenzano” (nuova edizione 2017).
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Villa Filippina, Clelia Lombardo presenta il suo ultimo romanzo "Cadere, volare"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 17 ottobre 2020
    • Villa Filippina
  • "Baci da Polignano", i colori della Puglia nel libro di Luca Bianchini a Villa Filippina

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 ottobre 2020
    • Villa Filippina

I più visti

  • Un'arca contemporanea per gli "animali" di Banksy, la grande mostra a Palermo

    • dal 7 ottobre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Loggiato di San Bartolomeo e Palazzo Trinacria
  • Mercato del contadino a Ficuzza: ogni domenica l'appuntamento enogastronomico

    • Gratis
    • dal 26 luglio al 25 ottobre 2020
    • Real Casina di Caccia di Ficuzza
  • Eros, vizi e case chiuse in un tour del peccato: ecco una Palermo inedita a luci rosse

    • solo domani
    • 18 ottobre 2020
    • Piazza San Domenico
  • Giornate Fai d'autunno: weekend alla scoperta di chiese, borghi e musei della città

    • dal 17 al 25 ottobre 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PalermoToday è in caricamento