Il caffè al centro delle storie di dieci donne, a Piazzetta Bagnasco "Di Moka in Moka"

Dieci protagoniste dell’universo femminile si raccontano unite dalle suggestioni offerte dal caffè. Si presenta in piazzetta Bagnasco “Di Moka in Moka”, il libro di Giusy Tarantino e Carlo Baiamonte. 

Il caffè, occasione per dare un ritmo accelerato alla giornata o per regalarsi una pausa dalla corsa frenetica che solitamente contraddistinguere la nostra vita. Ma anche un momento conviviale come quelli che vivono le dieci donne che si ritrovano in “Di Moka in Moka”, il libro di Giusy Tarantino e Carlo Baiaamonte, che si presenta alle 18 di venerdì 11 settembre in piazzetta Bagnasco.

La classica Moka diventa, quindi, singolare traid d’union per attraversare gli attimi di vita più salienti di dieci grandi protagoniste dell’universo femminile che raccontano se stesse e ci aiutano a comprendere meglio il nostro mondo e la nostra stessa vita. A condividere un caffè con gli autori sono state: Viviana Stiscia, Toniella La Martina, Anna Modica, Claudia Bartolomei, Anna Caruso, Milly Giaccone, Daniela Drago, Maria Rita Crisci, Simona Cavaglieri, Monica Sapio. Tra queste, alla presentazione, organizzata da Mondadori Point in collaborazione con l’associazione “Piazzetta Bagnasco”, parteciperanno Milly Giaccone e Claudia Bartolomei. Modera Mariella Spagnolo. Ingresso, come sempre, libero e gratuito.

Gli autori

Giusy Tarantino, fotografa freelance, pone particolare attenzione ai contesti culturali e alle immagini di forte contenuto espressivo e umano, privilegiando gli elementi della fotografia urbana, la ritrattistica delle emozioni e un tipo di fotografia calda e partecipativa. Ha collaborato con il periodico “Un Ospite a Palermo” e con la testata “Mediterraneo” (Rai 3); ha partecipato alle Mostre collettive Impronte (Palazzo delle Aquile, Palermo 2012), e “Disa…bilmente: insieme tessiamo il nostro futuro” (Associazione Culturale Talìa). Nel 2014 ha ottenuto il riconoscimento del 1° Premio della Giuria al Concorso fotografico “Daniela Longo” (Associazione Onlus Amici dell’Hospice ECHO) e nel 2018 1° premio al festival “I luoghi della memoria” Villa Castelnuovo (Associazione Scruscio).

Carlo Baiamonte, docente di Filosofia, ha diretto la testata giornalistica socio sanitaria “Medeu.it” e oggi cura il blog personale “lorabuca. It”. Al suo attivo anche diverse collaborazioni istituzionali sui temi delle pari opportunità di genere e sulla valutazione dei servizi sanitari. Nel 2009 ha pubblicato il saggio di sociologia della comunicazione “Pandemia. Oltre la notizi”a con Officine Trinacria Edizioni (2009), nel 2018 il saggio fotografico “Nel segno di Palermo” edito da People&Humanities. Responsabile degli eventi nel settore fotografia al “Festival delle Filosofie”, edizione 2019, promosso dall’Associazione Culturale Lympha, ha ideato la mostra fotografica collettiva “Walking: outlet del paesaggio urbano”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • La rinascita delle donne: reading, letture, teatro e musica a Palazzo Sant'Elia

    • solo domani
    • Gratis
    • 7 marzo 2021
    • Rosaelia
  • Spazio Cultura social, William Shakespeare nel nuovo romanzo di Elvira Siringo

    • Gratis
    • 12 marzo 2021
    • evento online

I più visti

  • Palermo in bici alla scoperta di storie di donne palermitane tra streghe, sante e meretrici

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Seecily toursim services
  • "Anima mea": Bruno Caruso, Gianbecchina e Saverio Terruso in una mostra

    • Gratis
    • dal 11 febbraio al 11 marzo 2021
    • Galleria Arte 24
  • Piana degli Albanesi, escursione alle serre della Pizzuta alla scoperta di pozzo San Giorgio

    • oggi e domani
    • dal 6 al 7 marzo 2021
    • Serre della Pizzuta
  • Da Isola delle Femmine alla California, online la mostra dedicata a Joe di Maggio

    • solo domani
    • Gratis
    • 7 marzo 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento