Passeggiata e degustazione alla scoperta dell'antico business della neve

Domenica 20 settembre 2020 il prossimo itinerario organizzato da Initinere è un percorso dedicato ad una usanza che ha caratterizzato la vita delle città per secoli. 

L’uso della neve in Sicilia era uno degli affari e dei mestieri che rappresenta un mondo oggi dimenticato, ma che sopravvive nei ricordi e nei racconti che in questo itinerario guidato ripercorrono le tappe di una storia arrivata fin ai nostri giorni. La neve era un vero e proprio commercio gestito a beneficio delle classi più agiate che, oltre a godere del benessere e del privilegio, contribuì all’arricchimento dei gestori della vendita e del trasporto che provvedevano alla vendita a nobili e ricchi borghesi. A Palermo si erano trovati diversi modi e luoghi dove conservare la neve che arrivava dalle montagne dei Nebrodi, delle Madonie e anche dall’Etna. 

Gli usi erano diversi: dalla conservazione degli alimenti fino alla produzione di quella che oggi conosciamo come la famosa granita, inventata sembra dagli arabi, al gelato di origine orientale e diventato con Procopio Dei Coltelli un lusso gastronomico.Sono queste le chicche che tra vicoli e luoghi si racconteranno grazie anche all’esperto gastronomo Vincenzo Carlisi che effettuerà per i partecipanti una vera propria dimostrazione narrata sulla produzione della granita con il metodo tradizionale, che si potrà assaggiare subito dopo.

Un percorso dentro il centro storico dove abitavano i nobili e il popolino e dove esistevano le botteghe neviere di città, tra magazzini di nobili palazzi e cavità costruite appositamente per la conservazione. Per capire come si muoveva il trasporto dei carri carichi di neve si sa che questi trasporti potevano entrare solo da Porta Nuova, Porta dei Greci e Porta di Vicari. La neve e il ghiaccio erano i modi per combattere il caldo estivo insieme ad un altro stratagemma che era quello della camera dello scirocco, luogo di refrigerio per i ricchi quando il caldo era insopportabile. Appuntamento alle ore 17.30 in via Maqueda 264, davanti a “Spremiamo”. Fine percorso piazza Marina (zona vicolo della neve) Durata 2 ore circa compreso laboratorio dimostrativo e degustazione; percorso facile. La passeggiata è adatta anche ad adulti non accompagnatori di bambini. Evento a numero chiuso nel pieno rispetto delle normative vigenti relative al contenimento del contagio da Covid-19. Prenotazione obbligatoria: info_initinere@libero.it. Quota di adesione: 10 euro adulti, 5 euro bambini (che comprende: passeggiata culturale con guida turistica autorizzata con audioguida amplificata, degustazione granite, laboratorio dimostrativo produzione granita artigianale). 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

I più visti

  • Terracqueo, una grande mostra sul Mediterraneo va in scena a Palazzo Reale

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Reale
  • I 100 volti di David Bowie nelle foto di Masayoshi Sukita: la mostra a Palazzo Sant'Elia

    • dal 10 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Sant'Elia
  • Dagli sport individuali a quelli di squadra: appuntamento a Villa Filippina per grandi e piccini

    • 6 febbraio 2021
    • Villa Filippina
  • "L'umano gioco", un virtual tour al Museo Riso per la mostra dell'artista Ziganoi

    • Gratis
    • dal 28 al 10 gennaio 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento