Palermo Classica, a Palermo il concerto della pianista russa Polina Ushakova

Appuntamento con Palermo Classica per sabato 18 gennaio alle ore 19,30 al Grand Hotel Piazza Borsa e domenica 19 gennaio alle ore 19,15 al San Mattia ai Crociferi. 

Leggerissima. Polina Ushakova offre subito un’impressione di grande leggerezza e fragilità. Eppure si tratta di una delle più promettenti e volitive virtuose della sua generazione, allieva di Nataly Fish, Matti Raekallio, Vitaly Berson, Adrian Oetiker, Vovka Ashkenazy e Marian Rybicki. La giovane pianista russa sarà la prossima protagonista degli appuntamenti del festival Palermo ClassicaWinter: un’anticipazione del concerto principale su musiche di Prokofiev, sarà offerta sabato 18 gennaio alle 19,30 al Grand Hotel Piazza Borsa; poi l’appuntamento vero e proprio, domenica 19 gennaio alle 19,15 nell’ex chiesa di San Mattia ai Crociferi, alla Kalsa. Biglietto: 14,50 euro. Polina Ushakova ha scelto di eseguire l’amato Bach, la “Partita n.6 in Mi minore, BMW 830”, quindi la “Sonata in Do maggiore, K 545” di Mozart e la “Sonata n.7 in Si bemolle maggiore per pianoforte, op. 83” di Prokofiev, che ad oggi rimane tra le pagine più impegnative di tutta la letteratura pianistica.

La pianista russa Polina Ushakova ha tenuto recital in tutto il mondo, dal Gasteig a Monaco alla Carnegie Hall a New York, dal Musiikkitalo di Helsinki alle Salle Cortot di Parigi. Ha debuttato come solista a 10 anni al Kremlin Concert Hall presso la Filarmonica di Rostropovich. Nel 2013 la sua interpretazione del Concerto in Mi bemolle maggiore di Liszt sotto la direzione di Ari Rasilainen con la Basel Symphony Orchestra, è stata valutata dalla critica come una prestazione straordinaria. Nel 2017 è stata invitata ad aprire il New York Piano Festival presso il Di Menna Center, eseguendo il Concerto in Re minore di Bach diretto da Guerguan Tsenov. I suoi successi includono il Grand Prize della Val Tidone Piano Competition, il Suisse concours national du jura, Münchner Klavierpodium Wettbewerb. Ha vinto il Kiefer Hablitzel Music Competition, Belgrad Piano Competition, New Century Talents Competition, oltre al Fritz Gerber Award e Clavarte Foundation Award. Ha vinto due premi alla New York Piano Competition. Sta studiando per il Diplôme Supérieur de Concertiste all'Ecole Normale de Musique di Parigi, e ha conseguito la laurea e il master con lode all'Accademia di musica di Basilea in Svizzera dopo aver studiato all'Accademia Sibelius di Helsinki e alla Hochschule der Künste Freiburg, in Germania.

I biglietti dei concerti a San Mattia sono acquistabili presso l'Accademia Palermo Classica in via Paolo Paternostro, 94; la sera stessa del concerto all’ex chiesa di San Mattia. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Da "A vucchella" a "Io te vurria vasà", i classici napoletani in un concerto lirico

    • solo oggi
    • 5 aprile 2020
    • Circolo Unificato di Palermo
  • Miracle Queen tribute band e Stef Burns, sul palco del Golden si canta Freddie Mercury

    • 18 aprile 2020
    • Teatro Golden

I più visti

  • Dal Cassaro al web, "La via dei librai" non si arrende al Coronavirus: i libri si sfogliano a distanza

    • Gratis
    • dal 23 al 26 aprile 2020
    • Sul web
  • ANNULLATO | "Caravaggio Experience. La fuga e l’indagine": viaggio tra videoinstallazioni a Palazzo

    • dal 22 dicembre 2019 al 30 aprile 2020
    • Palazzo Sant'Elia
  • ANNULLATO | "O'Tama", migrazione di stile: gli acquerelli giapponesi in mostra a Palazzo Reale

    • fino a domani
    • dal 7 dicembre 2019 al 6 aprile 2020
    • Palazzo Reale
  • RINVIATO | Visite culturali, mercoledì didattici e Stra-Papà: ritorna "La Domenica Favorita"

    • Gratis
    • dal 8 marzo al 13 maggio 2020
    • Parco della Favorita
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento