La Paella valenciana torna a villa Ermes

Venerdì 30 Settembre e sabato 1 ottobre a cena e domenica 2 ottobre a pranzo e cena, ritorna la Paella alla Valenciana a Villa Ermes.

La rinomata specialità Spagnolo tanto amata sarà la protagonista di questi tre giorni. Una cornice musicale spagnola creerà un'atmosfera calda ottima per vivere una serata con gli amici in allegria sorseggiando la tipica sangria. Per le famiglie con bambini intrattenimento gratuito offerto da Villa Ermes. Per contatti e prenotazioni 091.6712557 - 327.8238286. Adulti 24 euro, bambini 12. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Bagheria, veglione di Ferragosto alle Nuove Colonne tra menu di pesce e carne

    • 14 August 2020
    • Nuove Colonne
  • San Lorenzo a Bagheria, calici sotto le stelle sulla terrazza della Fondazione Trigona

    • 10 August 2020
    • Fondazione Trigona

I più visti

  • GoGreen Festival, musica d'estate: a Bagheria il concerto in piazza di Max Gazzè

    • 21 August 2020
    • Piazza Stazione
  • Palermo a luci rosse: la passeggiata nel segno di eros, vizi, peccati e case chiuse

    • 8 August 2020
    • Piazza San Domenico
  • Arco Azzurro festival jazz, a Mongerbino arriva la musica al tramonto

    • dal 31 July al 5 September 2020
    • Arco Azzurro
  • Dalla chiesa di Santa Caterina all'Oratorio Quaroni, le reliquie di Santa Rosalia in mostra

    • Gratis
    • dal 14 July al 28 August 2020
    • Oratorio Quaroni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PalermoToday è in caricamento