"My way festival", va online la rassegna della voce dedicata a Frank Sinatra

  • Dove
    evento online
    online
  • Quando
    Dal 23/12/2020 al 26/12/2020
    orari all'interno dell'articolo
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Dal 23 al 26 dicembre torna, in video straming, alle 20, il “My Way Festival” versione “winter”, la rassegna della voce dedicata al grande Frank Sinatra. Dopo due anni di assenza, un nuovo progetto, in collaborazione con l'amministrazione comunale e con il patrocinio dell'Assessorato regionale del Turismo, dello Sport e Spettacolo della Regione Siciliana. L’edizione 2020 del “My Way festival” in versione invernale, a causa del nuovo Dcpm, si svolgerà in live streaming, a porte chiuse, ma visibile a tutti con un canale web tv dedicato; collegamento web anche su www.mywayfestival.it

“Daremo il via ad una nuova avventura, che si potrà replicare anche quando gli spettacoli in presenza saranno possibili, nelle edizioni estive, per dare a tutti, anche chi si trova lontano, di guardarci e apprezzare. Il My Way Festival vuole anche essere uno strumento di promozione del territorio, tanto che iniziamo mercoledì 23 dedicandolo al territorio di Lercara Friddi e alle sue eccellenze, turistiche ed enogastronomiche”, dice il presidente Antonio Licata, presidente dell’associazione “Life and Art Promotion”.  La serata del 23 sarà conclusa dal  monologo di Salvino Calatabiano, "Il Sogno Americano", un viaggio nell'emigrazione di fine '800. Calatabiano si definisce attore, teatrante e burattinaio, è un eclettico uomo di spettacolo, che attraverso la sua grande capacità di comunicazione, trasmette un fiume di emozioni. Il Sogno Americano è un racconto costruito ad hoc, attraverso il quale ci farà immedesimare nelle vicissitudini delle famiglie Siciliane, che nella fine del 1800, si preparavano per quel viaggio alla volta dell'America per rincorrere il Sogno Americano, con maestria Calatabiano inserisce nel racconto le traversie della famiglia Sinatra. 

Il giorno di Natale è in programma il concerto di Gaetano Castiglia Quartet feat Roberta Pecoraro dal titolo " Christimast Time is Here". Il tradizionale repertorio musicale natalizio subisce la contaminazione dei toni del jazz e dello swing. Tra i vari brani che saranno eseguiti: Winter wonderland, White Christmas, Let is now, Sleigh ride, The man whith the bag. Un Quartetto, capitanato dal giovane trombettista Gaetano Castiglia. Gaetano Castiglia (tromba) Giuseppe Preiti (piano) Damiano Vitrano (contrabbasso) Piero Alessi (batteria). Feat. Roberta Pecoraro (voce). 

Il  26 dicembre, Santo Stefano, si chiude con la chitarra di Sergio Munafò e Pamela Barone trio. Il gruppo nasce dall’incontro artistico di Sergio Munafò con la cantante palermitana Pamela Barone. I brani tutti arrangiati da Sergio Munafò e rielaborati con criteri ritmico/armonici appartenenti alla musica jazz e alla bossanova, daranno spazio anche alla melodia italiana ed ad alcune rivisitazioni di pop songs famosissime. Un concerto che vedrà all’opera musicisti con alle spalle numerose collaborazioni al fianco di artisti di fama internazionale.  Pamela Barone (voce) Sergio Munafò (chitarra) Alfredo Paixao (basso elettrico) Paolo Vicari (batteria). Le due serate con i concerti saranno anticipate da uno Show Cooking dello chef  Rosario Matina, che rivisiterà due piatti della cultura gastronomica lercarese che amava degustare Frank Sinatra. 

“L’obiettivo che abbiamo come governo Musumeci - dice l’assessore regionale al turismo Manlio Messina - è quello di riuscire a portare nei nostri territori meno conosciuti attrazioni per i turisti, legate in questo caso alla musica di Sinatra ma che possano abbracciare anche l’esperienza turistica associata alle eccellenze dell’enogastronomia, lontano dai luoghi di massa, in un piccolo centro dell’entroterra della Sicilia. Puntiamo molto su quello che mi piace definire il turismo di ritorno alle proprie origini, se riflettiamo su quanti italiani che amano Sinatra vivono negli States possiamo immaginare il numero potenziale di visitatori che si potrebbe generare”, conclude Messina”.

I genitori del mitico “The Voice” Frank Sinatra, venuto a mancare il 14 maggio del 1998, nacquero in Sicilia ed in Liguria: il papà Antonio (Martin) a Lercara Friddi, nel Palermitano, e mamma Natalina “Dolly” Garaventa, era di Rossi, frazione di Lumarzo, in provincia di Genova. Entrambi emigrati giovanissimi negli Stati Uniti, nella città di Hoboken, nel New Jersey. I nonni paterni di Frank Sinatra erano di Lercara Friddi, Francesco Sinatra.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Terracqueo, una grande mostra sul Mediterraneo va in scena a Palazzo Reale

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Reale
  • I 100 volti di David Bowie nelle foto di Masayoshi Sukita: la mostra a Palazzo Sant'Elia

    • dal 10 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Sant'Elia
  • Dagli sport individuali a quelli di squadra: appuntamento a Villa Filippina per grandi e piccini

    • 23 gennaio 2021
    • Villa Filippina
  • "L'umano gioco", un virtual tour al Museo Riso per la mostra dell'artista Ziganoi

    • Gratis
    • dal 28 al 10 gennaio 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento