San Mamiliano, il mistero della natività in mostra fino al 6 gennaio

Diretta da Nicola Bravo, la collettiva affida agli autori , attraverso le loro opere individuali realizzate all’insegna dell’autonomia espressiva e della libertà artistica, la rappresentazione di un tema di grande impatto emotivo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Centoundici artisti contemporanei interpretano il tema della natività e dell'adorazione del divino incarnato in un bimbo in fasce: una materia sacra che, nel tempo, ha assunto anche valore artistico.

È questo il senso culturale dell'esposizione "Praesepe - Quest'ora su tutte le ore", allestita presso il Complesso della Chiesa di San Mamiliano, in via Squarcialupo 3 a Palermo, nell'ambito delle celebrazioni natalizie a cura de "Il Genio di Palermo. La bellezza salverà il mondo".

Diretta da Nicola Bravo, la collettiva affida agli autori , attraverso le loro opere individuali realizzate all'insegna dell'autonomia espressiva e della libertà artistica, la rappresentazione di un tema di grande impatto emotivo.

L'iniziativa è stata realizzata con il sostegno della Fondazione Per il Sud e con il patrocinio dell'assessorato regionale ai Beni Culturali e all'Identità Siciliana e dell'assessorato comunale alla Cultura.

Inaugurata lo scorso 8 dicembre, la mostra sarà aperta al pubblico tutti i giorni fino al prossimo 6 gennaio, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00, eccetto che nel corso delle celebrazioni liturgiche e nei giorni festivi del 25, 26 dicembre e 1 gennaio.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento