Texture excursion, la mostra di arti visive alla galleria Nicola Scafidi di Villa Niscemi

  • Dove
    Villa Niscemi
    Piazza dei Quartieri, 2
  • Quando
    Dal 05/10/2019 al 10/10/2019
    inaugurazione sabato alle ore 16.30 | domenica dalle ore 9.30 alle 12.30 | dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle 19
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Il 5 Ottobre 2019, presso la Galleria Nicola Scafidi di Villa Niscemi a Palermo, sarà presentata la mostra di arti visive “Texture Excursion”, una manifestazione artistica che prevede la partecipazione attiva di tutti i partecipanti, grazie all’entusiasmante workshop di frottage “Caccia alla texture!” che coinvolgerà adulti e bambini, in un atmosfera di condivisione e confronto sulla tematica del legame fra l’uomo e la natura in Arte, nell’ambito delle iniziative ambientaliste del #Global Strike 4 Future. 

La tecnica del frottage è una tecnica di disegno, che si basa sullo sfregamento di una matita o altro tipo di colore non molle, su un supporto appoggiato a un oggetto con parti in rilievo. In questo particolare workshop, si ricercheranno le texture presenti in natura, attraverso una prima esplorazione del parco della Villa Niscemi e successivamente si potranno riutilizzare le stesse per comporre un collage attraverso l’uso di tecniche artistiche miste. Durante il workshop si parlerà delle differenti tipologie di texture e di come Artisti, Architetti, fotografi e artisti di land art ne abbiano fatto ampio uso nel corso dei secoli. 

A cura dell’Associazione Scruscio sarà realizzata un’istallazione artistica che permetterà ai partecipanti di cimentarsi con la tecnica del frottage ampliando ed arricchendo l’esperienza sensoriale. A fare da cornice alle attività di workshop saranno le opere degli artisti selezionati che esprimeranno, sotto una forma concettuale, etica o di “risignificazione” degli elementi naturali, una tematica che troviamo già all’origine dell’atto artistico, con i graffiti preistorici, ovvero il profondo legame tra l’uomo e la natura.

Anche l’Arte, dunque, dà il suo contributo comunicando con il linguaggio visivo l’importanza di rispettare l’ambiente in cui viviamo. L’ingresso alla mostra è libero, la partecipazione al workshop ha un costo di 5€ e verranno forniti tutti i materiali necessari per la realizzazione dello stesso. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Terracqueo, una grande mostra sul Mediterraneo va in scena a Palazzo Reale

    • dal 16 settembre al 30 novembre 2020
    • Palazzo Reale
  • Museo Diocesano, la riapertura con la mostra "Architetture barocche in argento e corallo"

    • dal 10 luglio al 10 ottobre 2020
    • Museo Diocesano
  • Geraci Siculo, il calice del monastero di Santa Caterina in mostra al museo parrocchiale

    • Gratis
    • dal 22 agosto al 31 dicembre 2020
    • Museo parrocchiale

I più visti

  • Mercato del contadino a Ficuzza: ogni domenica l'appuntamento enogastronomico

    • Gratis
    • dal 26 luglio al 25 ottobre 2020
    • Real Casina di Caccia di Ficuzza
  • Miserere all'Albergheria, un concerto gratuito per salutare padre Cosimo Scordato

    • 30 settembre 2020
    • Chiesa di San Francesco Saverio all'Albergheria
  • Terracqueo, una grande mostra sul Mediterraneo va in scena a Palazzo Reale

    • dal 16 settembre al 30 novembre 2020
    • Palazzo Reale
  • Museo Diocesano, la riapertura con la mostra "Architetture barocche in argento e corallo"

    • dal 10 luglio al 10 ottobre 2020
    • Museo Diocesano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PalermoToday è in caricamento