"Corpi attraverso i confini: immaginari soggettivi e integrazione europea", la mostra a Palazzo delle Aquile

Fino a domenica 5 giugno a Palazzo delle Aquile sarà visitabile la mostra del Liceo Classico "Vittorio Emanuele II" che esporranno gli elaborati della partecipazione al progetto "Corpi attraverso i confini: immaginari soggettivi e integrazione europea" .

Il progetto ha avuto come tematica centrale l'attuale e rilevante problematica dei flussi migratori. I partecipanti sono stati sensibilizzati rispetto al rapporto tra arte e migrazione, attraverso la visione di video realizzati da artisti contemporanei, finalizzati alla denuncia della drammatica condizione dei migranti. Appropriatisi del linguaggio dell'arte, anche i ragazzi e le ragazze del "Vittorio Emanuele II" sono stati protagonisti di questa causa. Ciò attraverso i loro prodotti, esposti alla mostra, ciascuno correlato da una didascalia esplicativa che riporta anche gli autori dei lavori.

Tra gli elaborati realizzati vi sono: 43 foto, alcune delle quali hanno come soggetto il quartiere di Ballarò, in quanto luogo emblematico di integrazione culturale, altre aventi come protagonisti gli stessi studenti, che interpretano e descrivono attraverso il linguaggio dell'arte tematiche quali il distacco tra il migrante e la propria famiglia e lo sfruttamento del lavoro, che acquista significato solo in funzione del prodotto finito e non in funzione del momento di realizzazione; 6 video, proiettati a rotazione per tutta la durata della mostra, incentrati su tematiche quali le analogie e differenze tra i migranti di ieri e i migranti di oggi, la nostalgia del migrante rispetto alle proprie origini e alla propria famiglia e le avversità che ciascun migrante è costretto ad affrontare al momento della partenza, durante il viaggio e persino al momento dell'arrivo.

Lo scopo del progetto, come testimonia lo stesso titolo "Corpi attraverso i confini: immaginari soggettivi e integrazione europea" è riflettere sulla figura del migrante in quanto corpo, in quanto uomo, come ciascuno di noi, e fare ciò sulla base dei nostri immaginari, dei nostri vissuti, delle nostre prospettive, e raggiungere così la consapevolezza della non diversità e l'obiettivo di una concreta integrazione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Mostra al centro d'arte Raffaello, in esposizione la personale dell'artista Mario Schifano

    • Gratis
    • dal 10 aprile al 29 maggio 2021
    • Centro d'arte Raffaello

I più visti

  • Sfincione Festival con asporto e delivery: torna l'appuntamento di Sanlorenzo Mercato

    • Gratis
    • dal 16 al 18 aprile 2021
    • Sanlorenzo Mercato
  • Bike tour alla scoperta di una Palermo segreta fatta di misteri, storie e leggende

    • solo oggi
    • Gratis
    • 11 aprile 2021
    • evento online
  • Monte Catalfano, sabato e domenica l'ascesa fino al "punto trigonometrico" e il volo di Akira

    • dal 10 al 11 aprile 2021
    • Monte Catalfano
  • Tragici giochi mortali su Tik Tok, in streaming il talk con Giovanna Corrao e Jenny Taormina

    • Gratis
    • 14 aprile 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento