"A colori", Lunghezze d'Onda mette in mostra 20 fotografie all'ex Fonderia Oretea

Mostra fotografica: inaugurazione venerdì 20 settembre alle 16:30. Organizzazione: associazione “Lunghezze d’Onda”, presentazione a cura dei soci di “Lunghezze d’Onda”. Powered by : Sikulo umori e sapori, Palermo; PrintandGo, Palermo. Ingresso libero. 

La mostra è costituita da circa 20 fotografie a colori montate su pannelli in kapafix di dimensioni 50 x 70 circa, con diversi soggetti fotografici evidenziati dagli accostamenti cromatici o in cui il colore costituisce parte essenziale dell’immagine; la mostra fotografica “a colori” rappresenta una tappa del percorso di Lunghezze d’Onda che con un immaginario filo conduttore lega la passione per la fotografia con le altre attività culturali dell’associazione, tra cui per esempio la lettura.Il tema “colore” è un tema sempre aperto e oggetto di ricerca per i soci dell’associazione.

Con i cicli delle “letture” cominciati nel 2016 con le “letture in villa”, svoltesi nelle ville comunali di Palermo, e l’evento conclusivo del 1° ciclo di incontri “i colori delle letture in villa", aperto al pubblico con letture e proiezione di slide show con fotografie dei soci presso la sala delle carrozze di Villa Niscemi, si è voluto puntare l’attenzione sul tema “colore”, caro a molti amanti della fotografia e delle arti visive; la mostra “a colori” è nata “giocando” tra i colori, semplicemente con fotografie “a colori” con un approccio al tema scegliendo i colori in libertà, perché, usando le parole di Henry Matisse, “il colore è una liberazione".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Al halisah, i luoghi della Kalsa: alla scoperta del quartiere più antico di Palermo

    • 14 giugno 2020
    • Porta dei Greci
  • Sulle orme dei Florio, il tour letterario ispirato al romanzo "I Leoni di Sicilia" di Stefania Auci

    • 13 giugno 2020
    • Teatro Massimo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento