L'album delle meraviglie in un laboratorio per bambini, appuntamento allo Stand Florio

Venerdì 10 maggio, alle 17, laboratorio per bimbi allo Stand Florio di Palermo con L’Album delle Meraviglie. Il volume è un sogno da sfogliare come un album dei ricordi ritrovato per caso… le curve sinuose e gli ornamenti floreali di una villa, i profumi e i motivi di un giardino, il rombo di vecchie automobili, lo sventolio di fazzoletti, i velluti rossi del teatro, i ritagli di un giornale, un tuffo al mare. Le tracce di un’avventura alla scoperta di Palermo, di uno stile e di un’epoca.

Durante il laboratorio Adele Cammarata (autrice) e Mariella Cusumano (illustratrice) leggeranno insieme ai bambini alcuni brani tratti dal volume e condurranno un laboratorio dedicato alla realizzazione di un segnalibro ispirato ai colori dell’autunno e alle atmosfere liberty del libro. L'incontro si svolge in occasione della mostra "Fotografare Franca Florio. Il volto della stella d'Italia". La partecipazione all'evento è gratuita e riservata a un massimo di 15 bambini. 

Edizioni Kalós sarà inoltre presente al Salone Internazionale del Libro di Torino con la presentazione in anteprima di "Ninuzza". Dal 9 al 13 maggio, presso lo spazio dedicato alla Regione Sicilia (Padiglione Oval - Stand Y128 - X128), saranno disponibili i volumi più rappresentativi del catalogo e le ultime novità della casa editrice. In occasione della manifestazione venerdì 10 maggio alle ore 18 sarà presentato in anteprima "Ninuzza" di Camille Guillon-Verne, con le illustrazioni di Sergio Chiovaro. Il volume, disponibile prossimamente, inaugura "Fili e trame", la nuova collana di Kalós dedicata alla narrativa. Con l'autrice dialogherà Ludovica Spataro. L'attrice Erika La Ragione leggerà alcuni brani tratti dal romanzo. 

Nina è una giovane ragazza palermitana, appartenente a una famiglia povera e numerosa, costretta a subire le difficoltà della guerra nella Sicilia degli anni Quaranta. Sono gli anni in cui la protagonista conoscerà l’amore, e insieme a questo affronterà scelte difficili, come l’abbandono della casa paterna e della terra natia per un mondo lontano e sconosciuto, con l’unico desiderio di riscattare la vita dei suoi cari e garantire un futuro ai propri figli. A queste pagine fa da sfondo una cultura votata alla dimensione familiare, caratterizzata da valori, credenze e talvolta superstizioni, che accompagnerà i protagonisti anche durante la difficile prova vissuta lontano da casa.

Ninuzza è una figura femminile capace di muoversi con determinazione e forza all’interno di un mondo patriarcale e maschilista, che riuscirà a vincere anche i pregiudizi più radicati conquistando, con silente discrezione, l’indipendenza e il rispetto per sé e la propria famiglia. La sua storia racconta le speranze e le paure legate al viaggio, quello di svolta, di uomini e donne che, nonostante tutto, non si arrendono. Discendente di Jules Verne, Camille Guillon-Verne (Nantes, 1981) è cresciuta in un ambiente propizio alla lettura e alla cultura. All’età di ventuno anni lascia la Francia per seguire l’amore in Sicilia, dove trascorre quindici anni felici. Affascinata dalla tradizione siciliana e dalle storie di Nina, la nonna del marito, comincia a nutrire la passione per la scrittura in italiano. Trasferitasi per lavoro in Puglia, dove gestisce una struttura ricettiva all’interno di una antica masseria, porta a termine il suo primo romanzo liberamente ispirato ai racconti della nonna, all’ombra di una quercia plurisecolare immersa nella natura.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Le parole hanno un’anima", Chiara Minaldi trio in concerto al Miles Davis

    • 31 ottobre 2020
    • Miles Davis Jazz club

I più visti

  • Un'arca contemporanea per gli "animali" di Banksy, la grande mostra a Palermo

    • dal 7 ottobre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Loggiato di San Bartolomeo e Palazzo Trinacria
  • Exstasis a piazza Bellini, un video mapping tra gli stucchi della chiesa di Santa Caterina

    • dal 9 ottobre al 8 novembre 2020
    • Chiesa di Santa Caterina
  • Terracqueo, una grande mostra sul Mediterraneo va in scena a Palazzo Reale

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Reale
  • Scorpacciate di bellezza e cultura, torna Le Vie dei Tesori a Palermo e Monreale

    • dal 3 ottobre al 8 novembre 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PalermoToday è in caricamento