Un focus sulla talassemia, Giovanni Battista Ruffo al Don Bosco tra studi e numeri

Medicina e ricerca per un incontro che approfondisce il tema della talassemia. Lunedì 13 luglio, alle 18,30, all’istituto Salesiano Don Bosco Villa Ranchibile (via della Libertà, 199), l’incontro con Giovanni Battista Ruffo, ematologo e autore del libro “Mettiamo l’acqua rossa – Vivere contro la talassemia”, prossimamente in libreria per i tipi della Dario Flaccovio editore. Interviene con l’autore Salvatore Requirez, medico, direttore sanitario dell'Arnas Civico Di Cristina Benfratelli di Palermo.

L’incontro, nello spazio all’aperto della villa, è un dibattito che a partire dai temi proposti dal testo vuole approfondire con informazioni mediche e riflessioni pedagogiche e sociali, il mondo delle malattie genetiche e della talassemia. In Italia, circa tre milioni di persone sono portatori sani di talassemia. Questa malattia ereditaria del sangue colpisce vari aspetti della vita quotidiana di chi ne è affetto.

L’autore, pediatra ed ematologo, racconta la sua esperienza professionale attraverso le storie di pazienti e genitori. Dagli inizi in reparto da studente in medicina, quando i bambini colpiti avevano una vita media di circa 15-20 anni, fino a oggi, in cui il progresso della medicina è riuscito ad allungare e migliorare la prospettiva di vita dei pazienti. 

Persone che quotidianamente vivono la malattia, la sua accettazione, la possibilità della prevenzione, il senso di colpa dei genitori per un aborto terapeutico oppure quello per avere trasmesso la malattia al figlio, il rapporto coi familiari portatori sani, la speranza per una cura risolutiva. 

L'incontro a ingresso libero avverrà nello spiazzo all'aperto, tale spazio prevede una capacità di recezione di circa 300 persone ma ne verranno accolte 100 e il tutto avverrà nel rispetto di tutte le norme e dei protocolli emanati adottando tutte le misure necessarie ad evitare rischio di contagio per il Covid 19 (mascherine, distanziamento di un metro, ecc.).

Giovanni Battista Ruffo è pediatra ed ematologo. Si è laureato in Medicina, specializzato in Pediatria e in Ematologia, sempre con tesi sulla talassemia. Ha lavorato in Terapia Intensiva Neonatale e in Pronto Soccorso pediatrico. Da venti anni lavora in Ematologia e Talassemia dell’Ospedale Civico di Palermo. Relatore a numerosi congressi nazionali e internazionali, è autore di numerose pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali e internazionali. Questo è il suo primo libro. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Piazzetta Bagnasco, a 40 anni dalla morte il ricordo del giudice Gaetano Costa

    • solo oggi
    • 6 August 2020
    • Piazzetta Bagnasco
  • Lui x Lei, al PalArt la collettiva di dodici artisti sull'universo femminile

    • Gratis
    • dal 24 July al 9 August 2020
    • palART rooms & suite
  • "Adesso parlo io. Palermo racconta": la presentazione del libro a Villa Adriana

    • solo oggi
    • Gratis
    • 6 August 2020
    • Villa Adriana

I più visti

  • GoGreen Festival, musica d'estate: a Bagheria il concerto in piazza di Max Gazzè

    • 21 August 2020
    • Piazza Stazione
  • Palermo a luci rosse: la passeggiata nel segno di eros, vizi, peccati e case chiuse

    • 8 August 2020
    • Piazza San Domenico
  • Arco Azzurro festival jazz, a Mongerbino arriva la musica al tramonto

    • dal 31 July al 5 September 2020
    • Arco Azzurro
  • Dalla chiesa di Santa Caterina all'Oratorio Quaroni, le reliquie di Santa Rosalia in mostra

    • Gratis
    • dal 14 July al 28 August 2020
    • Oratorio Quaroni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PalermoToday è in caricamento