"Il Pitrè a Ballarò", al via la manifestazione nel cuore della città

Da venerdì 14 a domenica 16 ottobre e per tutti i weekend del mese a ballarò pronde vita la manifestazione interamente dedicata a Giuseppe Pitrè: 18 spettacoli e 3 laboratori per bambini riempiranno la piazza per celebrare i cento anni dalla sua scomparsa. 

Nel centro storico di Palermo, a Ballarò, dove risiede uno dei mercati più antichi di Palermo che si estende da Piazza Casa Professa ai bastioni di corso Tukory verso Porta Sant'Agata, all'interno dell'ex chiesa di San Crispino e Crispiniano (adiacente la biblioteca Comunale in vicolo S. Michele Arcangelo - complesso Casa Professa) il direttore artistico Enzo Mancuso e la sua Compagnia Carlo Magno con il patrocinio del Comune di Palermo Assessorato alla Cultura organizza ogni venerdì, sabato e domenica dal 14 al 30 Ottobre p.v. la manifestazione Il Pitrè a Ballarò.  La manifestazione che nasce in occasione dei cento anni dalla scomparsa di Giuseppe Pitrè vede racchiusi ben 18 spettacoli e n. 3 laboratori per bambini. Ingresso libero

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Al via il Festival dei Giovani: proiezioni, dibattiti e giochi urbani per l'inclusione sociale

    • dal 6 al 26 luglio 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo

I più visti

  • Come mangiavano le monache in convento, la cena con le ricette di Santa Caterina

    • 10 luglio 2020
    • Monastero Santa Caterina D'Alessandria
  • L'arte che riparte dopo il lockdown, al Loggiato San Bartolomeo la mostra di Julien Friedler

    • dal 7 giugno al 7 luglio 2020
    • Loggiato San Bartolomeo
  • "Isola... mare è cultura", a Isola delle Femmine la mostra di Filippo Lo Iacono

    • Gratis
    • dal 4 al 19 luglio 2020
    • Baglio e piazzetta Pittsburg
  • Il Teatro Biondo va all'Orto Botanico: "Aulularia", la fabula della pentola d’oro in scena all'aperto

    • dal 7 al 12 luglio 2020
    • Orto Botanico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento