Weekend in musica, Giulia Mei e Sara Romano in concerto al Nautoscopio

Due amiche, due musiciste e cantautrici siciliane si incontrano e decidono di mescolarsi per dare vita a uno spettacolo all'insegna della canzone originale d'autrice, con brani tratti dai loro rispettivi album - “Diventeremo adulti” (2019, Il Cantautore Necessario/ Musica del Sud) e “Saudagorìa” (2019, Fonobisanzio Rec per la IRD Distribution) e non solo. Giulia Mei e Sara Romano hanno giá avuto modo di condividere  esperienze musicali insieme, come é avvenuto nello scorso febbraio a Sanremo, in occasione del format “Attico Monina”, ideato dal noto giornalista musicale Michele Monina,  che ha ospitato, oltre ai big in gara al Festival di Sanremo, diverse cantautrici della nuova scena italiana  in diretta su Optimagazine e Rtl. Il debutto di questo nuovo felice progetto avrá luogo sabato 22 agosto al Nautoscopio,  Palermo, alle 21:30, in un live acustico che prevede il pianoforte di Giulia Mei e la chitarra di Sara Romano, e le loro voci che si intrecciano nella condivisione e reinterpretazione dei propri inediti, e nell'incontro delle rispettive anime musicali. Non mancheranno anche rivisitazioni di brani tratti dal repertorio del grande cantautorato italiano.

L'ingresso é libero fino ad esaurimento posti a sedere o se si desidera una prioritá, é possibile prenotare  su www.nautopalermo.it ( la prenotazione prevedere un drink incluso) fino alle 17 della sera dell'evento.

Giulia Mei

Giulia Mei (classe 1993) inizia a studiare canto e pianoforte all'età di nove anni, laureandosi in strumento al Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo, ora A. Scarlatti e iniziando la propria attività di insegnante a partire dal 2012.  Nel frattempo comincia a scrivere le prime canzoni, ad esibirsi in diverse occasioni e a ottenere riconoscimenti, come il Premio Alberto Cesa, il Premio Bigazzi in qualità di autrice, divesi riconoscimenti durante il Premio Lauzi e altro ancora. Nel 2016 Giulia pubblica un ep dal titolo  “Pianopiano” e nel marzo dello stesso anno viene selezionata tra i 16 finalisti di Musicultura, dopo essersi aggiudicata il “Premio del pubblico”; Giulia sarà finalista del premio anche nei due anni successivi; in agosto, apre un concerto di Roberto Vecchioni in Sicilia. Il 28 marzo 2019  esce “Diventeremo adulti”, il suo primo album, finalista alle Targhe Tenco 2019 nella categoria “Miglior album di esordiente”.

Sara Romano

Sara Romano (classe 1985) comincia a fare palchi dal 2007 con band di musica popolare del sud Italia, irlandese, country blues e barocca. Dal 2009 si esibisce come cantautrice solista e vince nel 2014 il premio Velvet Music per il TourMusicFest. Nel 2016 esce il suo primo disco, Ciricò, e vince il Premio Ciampi oltre a esibirsi su palchi di tutta Italia, Germania, Belgio, Stati Uniti e Canada, Ontario. Diventa turnista per il tour del 2017 di Bocephus King, Kelly Sloan e Skye Wallace. Nel 2019 vince il Premio Botteghe d’Autore nel febbraio dello stesso anno esce Saudagorìa, con la produzione artistica di Michele Gazich e Marco Corrao, riscontrando grande apprezzamento di pubblico e tra gli addetti ai lavori.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Terracqueo, una grande mostra sul Mediterraneo va in scena a Palazzo Reale

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Reale
  • I 100 volti di David Bowie nelle foto di Masayoshi Sukita: la mostra a Palazzo Sant'Elia

    • dal 10 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Sant'Elia
  • Corretto e consapevole utilizzo del telefonino: arriva "Stop phone", online tre webinar

    • 29 gennaio 2021
    • evento online
  • Dagli sport individuali a quelli di squadra: appuntamento a Villa Filippina per grandi e piccini

    • 6 febbraio 2021
    • Villa Filippina
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento