Gitto garden a Le Vie dei Tesori 2020: la storia del verde a Mondello

Un'esperienza per gli amanti della botanica

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Domenica 04, sabato 10, sabato 24 e domenica 25 ottobre, il vivaio Gitto Garden di via Castelforte 100 a Palermo (zona Mondello), aprirà le sue porte ai visitatori della manifestazione "Le Vie dei Tesori", per ripercorrere il "gusto botanico" della città di Palermo e l'evoluzione del garden center. Gitto Garden è un'attività storica, nata nel 1946 a Palermo come "Vivai Gitto", ed espansione dell’azienda madre fondata a Milazzo (ME) nel 1890. Proprio a fine '800 si apprestava a nascere Mondello, borgata marinara sorta da una zona paludosa e abbandonata. Il fiorire dell'Art Noveau in quegli anni coinvolge i proprietari delle ville e dei villini in stile Liberty di Mondello, al punto da influenzarne fortemente anche le scelte botaniche.

Ed è così che i vivai Gitto diventano primario punto di riferimento nella fornitura di piante dei più bei giardini di Palermo, con meravigliosi esemplari di palmizi, maestosi agrumi, gustosi melograni e imponenti succulente. La storica attività della famiglia Gitto, dopo aver tramandato l'azienda di generazione in generazione, conclude l'esperienza palermitana 3 anni fa, cedendo il vivaio all'imprenditore pugliese Raffaele D'Arenzo. Dalla cessione si apre un nuovo capitolo per l'azienda che, pur mantenendo la caratterizzazione di vivaio iper fornito, apre le sue porte all'innovazione trasformandosi in un vero e proprio garden center. Non più, quindi, un'attività di semplice fornitura piante ma anche un luogo in cui trovare ispirazione per la propria casa o coltivare le proprie passioni.

Oggi, Gitto Garden è sede fisica insieme a Tecnowood (viale Regione Siciliana 397 - Palermo) del marchio Floral Garden, un brand che ingloba sia l'esperienza d'acquisto in negozio sia quella on-line. In occasione del festival delle Vie dei Tesori, i visitatori percorreranno il grande vivaio, guidati alla conoscenza di numerosi esemplari di palmizi, alberi da frutto e piante succulente. La durata della visita è di circa 40 minuti e sarà articolata su 2 turni, uno alle 11 e l'altro alle 12. Per info e prenotazioni: https://bit.ly/3mPX9sZ

Torna su
PalermoToday è in caricamento