Lapidi, bare e carri funebri: alla Fiera del Mediterraneo va in scena l'arte dei funerali

Marmi, lapidi e bare. Tutto quello che ruota intorno a un funerale in un appuntamento internazionale alla Fiera del Mediterraneo. Dal 29 al 31 marzo, a Palermo, si svolgerà infatti la quarta edizione della Fiera internazionale di arte funeraria, cimiteriale e marmi lapidei. 

Si chiama Tener Expo ed è un momento di incontro e confronto per il mercato funerario con un marketing diretto dove le aziende partecipanti presentano offerte ad hoc per l’occasione, consolidando i rapporti con la clientela già esistente e acquisendone di nuova. Alla Fiera del Mediterraneo, così, sarà possibile incontrare professionisti e scoprire le novità del settore esplorando i mercati internazionali.  

L'edizione 2019 sara arricchita dal settore del marmo, quindi un evento irrinunciabile per tutto il comparto funerario anche per gli operatori del marmo lapideo. Sarà un momento di incontro importante per mostrare al grande pubblico le loro maestrie, sculture in basso e in alto rilievo per grandi e piccoli monumenti funebri. Non mancheranno macchinari per la lavorazione del marmo e alle loro applicazioni, prodotti chimici e utensili. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

I più visti

  • Terracqueo, una grande mostra sul Mediterraneo va in scena a Palazzo Reale

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Reale
  • I 100 volti di David Bowie nelle foto di Masayoshi Sukita: la mostra a Palazzo Sant'Elia

    • dal 10 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Sant'Elia
  • Dagli sport individuali a quelli di squadra: appuntamento a Villa Filippina per grandi e piccini

    • 6 febbraio 2021
    • Villa Filippina
  • "L'umano gioco", un virtual tour al Museo Riso per la mostra dell'artista Ziganoi

    • Gratis
    • dal 28 al 10 gennaio 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento