In ricordo di Carlo Alberto Dalla Chiesa, la Festa dell'onestà al Cassaro alto

Sabato 3 settembre dalle 9 il Cassaro Alto si mobilita per ricordare il prefetto Carlo Alberto Dalla Chiesa nel giorno della sua morte con la Festa dell'onestà.

Una giornata di eventi per raccontare il valore e la virtù dell’onestà da associare al ricordo del prefetto Carlo Alberto Dalla Chiesa caduto in un agguato mafioso, insieme con la moglie Emanuela Setti Carraro e l’agente di scorta Domenico Russo, la sera del 3 settembre 1982, a Palermo. Nell’immediatezza dell’omicidio, sul luogo della strage, fu posto un lenzuolo su cui era scritto: “Qui è morta la speranza dei palermitani onesti”. Sabato prossimo lungo corso Vittorio Emanuele II sventoleranno gli striscioni in ricordo di quel momento per testimoniare che la #speranza è possibile. “La festa dell’onestà #speranza”, una iniziativa promossa dall’Associazione Cassaro Alto, con il contributo di Confcommercio Palermo che è “main sponsor” e il patrocinio della Città Metropolitana e del Comune di Palermo che co-organizza l’iniziativa. Si comincia alle 8 con la chiusura al traffico veicolare del tratto compreso tra Porta nuova e i Quattro Canti. Più di 40 associazioni e quasi 50 eventi (programma completo in allegato) per tutta la giornata animeranno il Cassaro Alto per ricordare lo straordinario sacrificio di Carlo Alberto Dalla Chiesa, che prestò il suo servizio nella lotta alla mafia prima da generale al Comando della Legione Carabinieri Sicilia e poi per 100 giorni da prefetto. Per tutta la giornata le associazioni animeranno il Cassaro Alto con presentazioni di libri, concerti, laboratori per bambini e incontri.

Alle 12,15 è previsto lo svelamento della lapide in memoria del Prefetto alla presenza delle autorità civili, religiose e militari con il Consiglio Direttivo dell’Associazione Cassaro Alto e la cittadinanza. Tra le postazioni, quella della parrocchia Sant’Agnese dei Danisinni con l’asinello Tobia, i laboratori di Apertura a Strappo e CasaWoolf, l’esibizione di sbandieratori e tamburinaii lungo il Cassaro e il concerto di Angelo Daddelli & i Picciotti. Il Palazzo Arcivescovile ospiterà la proiezione del cartone animato “La Missione di 3P”, prodotto da RAI Fiction, in collaborazione con Larcadarte e Centro Padre Nostro. Nel pomeriggio, tra gli appuntamenti già in calendario, alle 18 Caterina Chinnici presenterà il libro “E così lieve il tuo bacio sulla fronte” ricordando il padre, il giudice Rocco. A seguire conversazione sulla figura del beato don Pino Puglisi con Francesco Deliziosi, autore del libro “Pino Puglisi, il prete che fece tremare la mafia con un sorriso”.

Alle 20 Nando Dalla Chiesa converserà insieme con il sindaco Leoluca Orlando e Ismaele La Vardera delle Iene sulla figura del generale. Alle 21 la proiezione del filmato “Carlo Alberto Dalla Chiesa”, realizzato dalla fotografa Maria Anna Giordano con scatti inediti che ripercorrono la vita e l’operato del Prefetto. La manifestazione si conclude con il Concerto della Fanfara dei Carabinieri presentato dall’attrice palermitana Stefania Blandeburgo. Perché il richiamo e la valorizzazione del sostantivo onestà? L’onestà indica la qualità umana di agire e comunicare in maniera sincera, leale e trasparente, in base a principi morali ritenuti universalmente validi. Ciò significa astenersi da azioni riprorevoli nei confronti del prossimo, sia in modo assoluto, sia in rapporto alla propria condizione, alla professione che si esercita ed all’ambiente in cui si vive. L’onestà è il centro dei rapporti sociali e costituisce uno dei valori fondanti dello stato di diritto. L’opera di Carlo Alberto Dalla Chiesa rimanda subito a quel lungo processo di riscatto e rivoluzione culturale della comunità siciliana ancora in corso, costellato da tanti sanguinari omicidi di eroi della quotidianità, e che trova il suo momento più tragico con le stragi dei giudici Falcone e Borsellino.

“La festa dell’onestà – spiega il coordinatore Francesco Lombardo del Consiglio direttivo Associazione Cassaro Alto - vuole essere uno degli appuntamenti periodici promossi dalla nostra associazione, è un momento di condivisione, di confronto e di cittadinanza attiva sui temi che toccano la comunità palermitana e non solo. Una grande festa di gente e di colori, di musica, di teatro e di cinema, di libri e di pittura, nella cornice del Cassaro – prosegue Lombardo - sito principale di arte e cultura lungo i secoli, a Palermo e che fu il luogo dove visse ed operò, silenziosamente, per tanti anni il generale Dalla Chiesa, ma anche un’altra vittima della mafia, il Beato Giuseppe Puglisi, insegnante al liceo classico Vittorio Emanuele II”. “La festa – aggiunge Francesco Lombardo – coinvolgerà i corpi istituzionali dello Stato, ma la nostra idea è quella di celebrare e di coinvolgere soprattutto, quanti tra i cittadini, con la propria azione quotidiana al di fuori dei riflettori sono stati e sono protagonisti di percorsi di costante messa in pratica e testimonianza dell’onestà, che costituiscono i caratteri identificativi dell’iniziativa. L’adesione è aperta a tutti coloro che condividono l’importanza dell’onestà messa in atto senza limiti o discriminazioni. Desideriamo fare nostro, in questa circostanza, il messaggio del Beato Giuseppe Puglisi: “Se ognuno fa qualcosa, allora si può fare molto”. Abbiamo scelto, per questa prima edizione, l’hashtag #speranza. Tema che sarà oggetto di dibattiti, presentazioni e della varie attività programmate”, conclude Lombardo.

“Quest'anno – dice il sindaco Leoluca Orlando – un importante momento di ricordo, commemorazione e riflessione come quello del 3 settembre sarà anche una occasione per aggiungere un piccolo tassello al percorso di riappropriazione della città e dei suoi spazi che in tanti stiamo compiendo anche grazie all’attivismo di cittadini e commercianti come avviene al Cassaro. Il ricordo di Carlo Alberto Dalla Chiesa, Emanuela Setti Carraro e Domenico Russo – prosegue Orlando - sarà un modo anche per ricordare che questo protagonismo dei cittadini, il loro impegno quotidiano per la legalità e per la partecipazione attiva alla vita della comunità è, insieme con l’impegno delle istituzioni, un fondamentale strumento per costruire il futuro di Palermo, libero dalla mafia”, conclude il Sindaco.

“Come Confcommercio Palermo abbiamo aderito volentieri – spiega la presidente Patrizia Di Dio - perché per noi questa festa assume un grande valore simbolico e la intendiamo condividere con tutti coloro che pensano che l’onestà non sia un “dovere”, ma un sentire spontaneo da parte di chi segue certi valori innanzitutto per se stesso. Essere onesti – prosegue Patrizia Di Dio - è un’attitudine che richiede coerenza in tutte le azioni, significa anche ricevere la fiducia degli altri e far sì in tutti i modi che quella fiducia sia ben riposta. Chi è onesto veramente non conosce altro modo di essere se non quello di agire per il bene e la giustizia – osserva Patrizia Di Dio -. La strada dell’onestà, luminosa e impegnativa, è quella che non conosce scorciatoie o favoritismi. Essere onesti è un sentire “normale” di chi ha interiorizzato un certo tipo di educazione e di valori, è “ordinario” eppure c’è una “straordinarietà” nell’essere ordinari. Da quando sono presidente di Confcommercio Palermo - stiamo lavorando nella direzione della qualità della nostra operosità, che si basa sulla correttezza, sulla lealtà, sul grande senso di responsabilità e di servizio e sui buoni sentimenti costruttivi che devono animarci ciascuno con il suo ruolo, con la sua attività quotidiana, impegnati per raggiungere il traguardo dello sviluppo, tanto nella nostra azienda quanto nella nostra associazione. Sono tante le difficoltà e non possiamo trovare le soluzioni a tutti i problemi, ma lavoriamo insieme per costruire e diffondere uno spirito nuovo, positivo. Dobbiamo impiegare tutte le nostre energie per costruire da protagonisti un futuro positivo e di speranza”.

Il Cassaro Alto lancia il contest #speranza. Lungo corso Vittorio Emanuele fino al 3 settembre sarà possibile lasciare la propria testimonianza sul concetto di speranza. Gli utenti potranno anche scrivere direttamente sulla pagina Facebook dell’evento. Il comitato organizzatore è formato da: Francesco Lombardo del Consiglio direttivo dell’Associazione Cassaro Alto, coordinatore; Giuseppe Scuderi, Giulio Pirrotta, Domenico Bottiglieri, Giovanna Analdi, Enrico Romano, suor Fernanda Di Monte.

Programma

Ore 8.00/23.00 Chiusura dell'antico Cassaro nel tratto tra Porta Nuova ai Quattro Canti.

Ore 9.00 Inizio delle attività (lungo il Cassaro)

Accademia di Belle Arti di Palermo. Esposizione di lavori degli allievi.

AddioPizzo. Presentazione delle attività dell’Associazione.

Apertura a Strappo. Laboratorio di caviardage, laboratorio di lettura espressiva, laboratorio di scrittura creativa.

Associazione Abbattoir "A megghiu parole è chidda ca si rici". Reading satirico-musicale che ironizza sui temi della mafia, dell'antimafia, dell'onestà e della (in)giustizia.

Associazione Cassaro Alto. Presentazione delle attività dell’Associazione Cassaro Alto.

Associazione Culturale “In folio”. Mostra di libri e stampe antichi.

Associazione Culturale della Polizia Municipale di Palermo. Mostra di fotografie storiche della Polizia Municipale e delle attività culturali.

Palazzo Arcivescovile, Sala Lavitrano, (fino alle 12:00), esposizione su roller del fumetto su 3P realizzato dall’Associazione Culturale Polizia Municipale, dalle 17.00 presso il portico della Cattedrale

Associazione “Formidee”. Tradizionali giochi educativi di strada con bambini e ragazzi a Villa Bonanno.

Associazione “Insieme per Danisinni”. Divulgazione storico-fotografica del quartiere Danisinni.

Associazione “Leali” Protezione Civile. Presentazione delle attività di Protezione Civile.

Associazione “Le Balate”. Presentazione delle attività dell’associazione e della Biblioteca per bambini e ragazzi. Ore 18.00, intervento di Ismaele La Vardera, presidente Ass. Verità scomode, con la partecipazione dei bambini sul progetto “Il silenzio è dolo”.

Associazione giovanile Pietre vive. Presentazione delle attività dell’associazione.

Associazione Joe Petrosino Sicilia. Joe Petrosino è stato la prima vittima di mafia appartenente alle forze dell’ordine. Fu barbaramente ucciso il 12 marzo 1909 a Piazza Marina. Il percorso che si propone in occasione de “la festa dell’onestà” include parte della Via Vittorio Emanuele adiacente a Piazza Marina e la stessa piazza dove avvenne l’omicidio. Ai primi del Novecento in quella zona erano presenti i centri di importanti attività cittadine come il Tribunale, la Navigazione Generale, alberghi e ristoranti, negozi e una delle arterie principali della linea del tram. Due turni. (1) 10.00 (2) 17.00. Appuntamento Hotel De France (residenza ERSU) piazza Marina. Free tickets.

Associazione Nazionale Carabinieri. Mostra fotografica e di divise storiche dell’Arma dei Carabinieri nell’atrio di Palazzo Principi Gaetani di Bastiglia, per gentile concessione dei Conti Donà dalle Rose.

Associazione Palazzo Alliata. Spettacolo di pupi di Angelo Sofia con I Pupi antimafia che raccontano Padre Pino Puglisi. Due turni (ore 19 e 21). Contributo a persona di €5 intero e €4 ridotto (per i bambini sotto i 10 anni). I posti a sedere sono limitati. Palazzo Alliata di Villafranca, Piazza Bologni, info e prenotazioni: 324 0715043.

Associazione “Parru cu tia”. Attività con bambini e adulti su strada.

Associazione Scouts d’Europa. Attività di animazione lungo il Cassaro ed attività con bambini a Villa Bonanno.

Associazione Sportiva Dilettantistica “Resuttana - San Lorenzo” Attività di promozione sportiva (mini ping-pong, mini biliardino). Esposizione di manufatti realizzati dagli anziani di San Lorenzo.

Ballarò significa Palermo Presentazione delle attività del Comitato.

CasaWoolf laboratorio di disegno per bambini, laboratorio di urban sketching.

Centro di accoglienza “Padre Nostro” - Brancaccio.

Palazzo Arcivescovile, Sala Lavitrano, tre proiezioni (ore 10:30, 11:30, 17:00) del cartone animato “La Missione di 3P”, prodotto da RAI Fiction, in collaborazione con Larcadarte e Centro Padre Nostro.

Centro Pio La Torre Mostra Fotografica sulla vita e sul contesto storico di Pio La Torre.

Fondazione Salvare Palermo Onlus presentazione delle attività e delle pubblicazioni.

Fondazione Wanted distribuzione gratuita del materiale Wanted e delle cartoline con le riproduzioni fotografiche di alcune tra le principali opere d’arte trafugate nel territorio siciliano, all’interno del Palazzo Riso.

LIBERA Sez. di Palermo. Esposizione dei prodotti a marchio Libera Terra e gadget. Distribuzione di materiale informativo sulle attività culturali ed i progetti. Animazione di strada con volontari che si occuperanno di gestire un muro dei pensieri e laboratori sulla legalità e la memoria. Interviste alle persone sulla memoria e sulla conoscenza della figura del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa.

Missione di Speranza e Carità Presentazione delle attività della Missione.

Parrocchia Sant’Agnese V.M. - Danisinni. Animazione e laboratorio per minori. Postazione con l’asinello dell’onestà “Tobia”.

Pittori per Padre Pino Puglisi. Esposizione ed estemporanea di pittura degli artisti: S. Mineo, G. Messina, F. Lo Iacono, W. Barraco, G. Matraxia, C. Romano, A. Sarzana, M. L. Lippa, A. Asaro, M. Raimondo, Cantautrice, C. Romano.

Seecily Tourism. Il Cassaro: alla scoperta di leggende, monumenti e personaggi. Passeggiata culturale. Luoghi e monumenti: Porta Felice, mura delle Cattive, ex ospedale San Bartolomeo, piazza Marina, chiesa della Catena ( esterno), chiesa San Matteo (interno), Quattro Canti, piazza Bologni, storia di palazzi nobiliari sul Cassaro, cattedrale, teatro Marmoreo, Palazzo Reale e Porta Nuova. Prenotazione obbligatoria. Due turni. (1) 17.00 (2) 21.00. Appuntamento infopoint Palermo di Seecily Tourism Services, via Vittorio Emanuele 351. www.infopointpalermo.com, durata 2 ore. costo promozionale € 6.00.

S.O.S. Ballarò Presentazione delle attività del raggruppamento di cittadini, operatori e organizzazioni per il mercato di Ballarò e il quartiere dell’Albergheria. Interviste al pubblico.

Terradamare Cooperativa Turistica. La Strada Marmorea – passeggiata pomeridiana intorno al Cassaro alla scoperta della Palermo punica, romana, medievale e barocca. ore 17:00 › durata: 3 ore – punto di raduno: Porta Nuova, a fianco a Villa Bonanno, info e prenotazioni: eventi@terradamare.org. costo: € 12,00.

Vincenzo Grimaldi e Gionata Mattana. Mostra di quadri e manufatti lignei sul Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa.

Ore 10.00 Libreria Paoline Presentazione del libro “La città della speranza” di Cesare Capitti, con Pippo Corigliano, Leonardo Urbani, Renata Prescia, Domenico Bottiglieri, Fernanda Di Monte.

Piano della Cattedrale Istituzione Statale di Istruzione Secondaria “V. Ragusa e O. Kiyohara - F. Parlatore”. Rappresentazione teatrale sul tema dell’amicizia (liberamente tratta da “Il piccolo principe”).

Esibizione itinerante della Corale Theotokos dell’Associazione Brancaccio e Musica diretta da Giovanna Pia Ferrara lungo il Cassaro a partire dai Quattro canti.

Ore 10.30 Esibizione itinerante degli sbandieratori e tamburinai lungo il Cassaro, dal piano della Cattedrale.

Ore 11.00 Palazzo Riso Presentazione del libro di Rosaria Cascio “Io prendo la mia felicità”, Navarra Editore.

Ore 11.00 Esibizione itinerante del gruppo musicale Angelo Daddelli & i Picciotti lungo il Cassaro, dal piano della Cattedrale.

Ore 11.45 Piano della Cattedrale Concerto del Coro Polifonico della Polizia Municipale di Palermo.

Ore 12.15 Svelamento della lapide in memoria del Prefetto, Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa, al Cassaro (di fronte ingresso Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia) alla presenza delle autorità civili, religiose e militari con il Consiglio Direttivo dell’Associazione Cassaro Alto e la cittadinanza.

Ore 12.30 Piano della Cattedrale Saluto del Sindaco di Palermo, prof. Leoluca Orlando, e dell’Arcivescovo di Palermo, S.E.R. Mons. Corrado Lorefice ai partecipanti alla festa dell’onestà. Lettura della poesia “Signor Generale” del poeta Alfredo Sant’Angelo. Esecuzione dell’inno nazionale da parte Coro della Polizia Municipale di Palermo.

Ore 14.30 Esibizione itinerante del gruppo musicale Angelo Daddelli & i picciotti, dai Quattro Canti alla Cattedrale.

Ore 15.30 Esibizione itinerante dell’Associazione Bandistica “Cav. M. Cascino – Banda Musicale di Palermo” di Gaetano Bonadonna, dai Quattro Canti di Città alla Cattedrale.

Palazzo Riso Presentazione del libro “Gli strateghi del male” di I.M.D., Edizioni Leima s.r.l.

Ore 16.00 Goethe Chor Laboratorio di vocalità.

Libreria Paoline. Laboratorio per bambini 8/10 anni sul libro “Meglio il lupo che il mafioso” di Eleonora Iannelli con Lavinia Chinnici.

Ore 16.30 Palazzo Riso Presentazione del libro di Cirino Cristaldi "La mafia e i suoi stereotipi televisivi", Bonfirraro Editore, con: Cirino Cristaldi, autore, Salvo Bonfirraro, editore, Danilo Sulis, presidente Associazione Rete 100 Passi. Modera Manlio Viola, direttore di BlogSicilia.

Ore 16.45 Omaggio floreale alla lapide del Prefetto, Gen. C.A. Dalla Chiesa dell’Associazione Cassaro Alto da parte di un gruppo di bambini provenienti da Ballarò, Capo, Albergheria, Danisinni, Scouts e dell’International Inner Wheel Club di Palermo Normanna - Distretto 211, con la Fanfara dei Bersaglieri di Palermo.

Ore 17.00 Piano della Cattedrale Concerto della Fanfara Bersaglieri di Palermo.

Ore 17.30 Palazzo Riso Presentazione del libro di Gino Pantaleone "Il Gigante controvento. Michele Pantaleone: una vita contro la Mafia", Spazio Cultura Edizioni, con la partecipazione del Sostituto Procuratore della Repubblica dott. Francesco Del Bene.

Ore 17.30 Piano della Cattedrale Omaggio della Confederazione Pasticceri Italiani, presieduta maestro pasticciere Giovanni Cappello, ai bambini, di una torta interamente realizzata sul piano della Cattedrale.

Ore 18.00 Piano della Cattedrale Conversazione con Caterina Chinnici sul libro “E così lieve il tuo bacio sulla fronte” (ed. Mondadori) con Adriana Falsone. Reading degli attori del Teatro Biondo Francesca Laviosa e Bruno di Chiara.

Ore 18.30 Goethe Chor Concerto.

Ore 18.45 Piano della Cattedrale Conversazione sulla figura del beato don Pino Puglisi con Francesco Deliziosi, autore del libro “Pino Puglisi, il prete che fece tremare la mafia con un sorriso” (ed. Rizzoli), don Maurizio Francoforte e suor Fernanda Di Monte.

Ore 19.00 Palazzo Riso Incontro con Antonio Presti (Fondazione Fiumara d’Arte) e Gianfranco Zanna (Presidente Legambiente Sicilia), introduce Valeria Li Vigni, direttrice del Polo Museale Riso-D’Aumale.

Ore 19.30 Piano della Cattedrale “La festa dell’onestà #speranza” il racconto dei partecipanti. Messaggi, contributi, pensieri raccolti durante la giornata con Stefania Blandeburgo.

Ore 20.00 Piano della Cattedrale Conversazione sulla figura del gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa con il Sindaco di Palermo, prof. Leoluca Orlando, il prof. Nando Dalla Chiesa, Vito Lo Monaco (Centro Pio La Torre) e la scrittrice Fabiola Paterniti, autrice del libro “Tutti gli uomini del Generale” (ed. Melampo). Modera Ismaele La Vardera, giornalista Le Iene.

Ore 21.00 Proiezione del filmato “Carlo Alberto Dalla Chiesa”, realizzato dalla fotografa Maria Anna Giordano con fotografie che ripercorrono la vita e l’operato del Prefetto Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa.

Ore 21.10 Commemorazione dell’eccidio del Prefetto gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa, della moglie Manuela Setti Carraro e dell’agente Domenico Russo, sul Piano della Cattedrale. Preghiera del Carabiniere letta da un militare dell’Arma dei Carabinieri. Suono del silenzio.

Ore 21.15 Piano della Cattedrale Concerto della Fanfara dei Carabinieri presentato dall’attrice palermitana Stefania Blandeburgo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Monte Catalfano, sabato e domenica l'ascesa fino al "punto trigonometrico" e il volo di Akira

    • dal 10 al 11 aprile 2021
    • Monte Catalfano
  • Bike tour alla scoperta di una Palermo segreta fatta di misteri, storie e leggende

    • Gratis
    • 11 aprile 2021
    • evento online
  • Campofiorito, "La terra degli dei": Sara Favarò presenta in streaming il suo ultimo libro

    • solo oggi
    • Gratis
    • 8 aprile 2021
    • evento online
  • Mostra al centro d'arte Raffaello, in esposizione la personale dell'artista Mario Schifano

    • Gratis
    • dal 10 aprile al 29 maggio 2021
    • Centro d'arte Raffaello
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento