De Rosalia soundscape, i fuochi d'artificio dell'ultimo festino diventano "musica"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Martedì 14 luglio, in assenza del Festino 2020, Alessandro De Rosalia e Brusio Netlabel propongono il paesaggio sonoro catturato durante la scorsa edizione, quando i tradizionali fuochi d'artificio hanno incontrato i tumulti del cielo. In particolare, l'opera si focalizza sul momento culminante della celebrazione, la masculiata finale di giochi pirotecnici, che costituisce un evento sonoro unico nel suo genere per potenza, ritmo e varietà timbrica. Uno sguardo progressivo sul folklore, un'immersione nel senso comune orientata alla valorizzazione culturale del materiale concreto e alla sua emancipazione storica. Dalle ore 18:00 alle 24:00, presso l’Old School da Anto in Piazza Santa Cecilia 5-6, che per l'occasione proporrà un aperitivo a tema con i piatti tipici della ricorrenza.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento