rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cultura

XeniArté, in scena il concerto conlusivo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Sabato 6 gennaio, si è svolto il Concerto conclusivo del mini-corso XeniArté di Musica d’insieme per strumenti ad arco, presso la splendida Chiesa di S.Matteo al Cassaro, in Palermo. Le Docenti, Elizabeth Wilson (Violoncellista) e Eilis Cranitch (Violinista), entrambe con un’attività solistica e cameristica di livello internazionale, hanno portato a Palermo l’esperienza consolidata negli ultimi 20 anni all’interno dello Xenia Chamber Music Course, il Corso Internazionale di Musica da Camera per giovani strumentisti ad arco che si svolge ogni anno a Pracatinat (Fenestrelle, Provincia di Torino) sotto la loro direzione didattica e artistica.

Quest’anno lo XeniArté - nato dalla collaborazione tra l’Associazione Xenia, il M.° Marzia Manno e l’Associazione ArtéMusica di Palermo (Presidente il Maestro Giorgio Garofalo)- ha visto la partecipazione di ben 21 giovani strumentisti ad arco di età compresa fra gli 11 e i 20 anni, provenienti dalle province di Palermo, Caltanissetta, Enna e Trapani. (Giovanna Capizzi, Debora Puleo, Costanza Giacchino, Zhong Mina Ding, Elena Lo Re, Elisabetta Lumetta, Giorgia Rizzo, Ester La Marca, Gloria Trapani, Enrico Maria di Maggio, Emanuele La Marca, Riccardo Garofalo, Alice Chimenti, Alessio Corrao, Sara D’Amato,Concetta Messina, Chiara Bellavia, Cristiana Pannetto, Giorgio di Peri) Quattro intense giornate di studio tra quartetti, ensembles e orchestra per la terza edizione di XeniArté,ospitato nei locali dell’Istituto Sant’Anna di Palermo.

Concerto-3

Tre sessioni al giorno - una di musica da camera, una di studio di gruppo e un ensemble (orchestra)- sono bastati per costruire un intero programma da concerto con un repertorio che spaziava dagli autori classici (Boccherini, Haydn, Mozart, Beethoven) al romanticismo di Schubert, per arrivare ai russi Caikovskji e Shostakovich. Grande successo tributato dal folto pubblico che ha calorosamente apprezzato i valentissimi giovani musicisti e il loro grande impegno nell’Arte della Musica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

XeniArté, in scena il concerto conlusivo

PalermoToday è in caricamento