Cultura Tribunali-Castellammare

"Mi sono ritrovato vivo", Marco Passarello: un palermitano a Librixia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Marco Passarello, scrittore palermitano presenta il suo romanzo alla fiera del libro di Brescia. Un ragazzo come tanti, nato a Palermo in mezzo alle contraddizioni tipiche della Sicilia, dopo la laurea in chimica viene catapultato nel profondo Nord, a Brescia, che lo ingloba nei suoi ritmi vorticosi e distratti. Insegnante precario con una vita sentimentale ancora più precaria, si troverà a fare i conti con le proprie scelte e con le parole che gli hanno segnato la vita. Ma nella vita dove finisce il mare e comincia il cielo? Qual è il confine? Solo rispondendo a questa domanda la vita gli aprirà nuove prospettive. Un viaggio nella vita di un uomo tra le parole che ha incontrato nella vita e i loro confini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi sono ritrovato vivo", Marco Passarello: un palermitano a Librixia

PalermoToday è in caricamento