Venerdì, 30 Luglio 2021
Cultura piazza della Vittoria

Umberto Santino presenta "La mafia dimenticata" nel chiostro della Questura

La presentazione dell'ultimo libro del fondatore e presidente del Centro siciliano di documentazione Giuseppe Impastato sarà trasmessa anche in diretta su Facebook

Domani, alle 17, nell’atrio della Questura sarà presentato il libro “La mafia dimenticata” di Umberto Santino, fondatore e presidente del Centro siciliano di documentazione Giuseppe Impastato. L’opera contiene la pubblicazione integrale di alcune relazioni sulla mafia redatte dal Questore di Palermo Ermanno Sangiorgi tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, che tracciavano un profilo della mafia somigliante a quello che sarebbe emerso novant’anni dopo, ai giorni nostri, grazie alle rivelazioni dei collaboratori di giustizia: un’associazione strutturata, con capi e gregari e un vasto sistema di rapporti. 

Eccone un estratto:

L’agro palermitano è purtroppo funestato, come altre parti di queste e finitime provincie, da una vasta associazione di malfattori, organizzati in sezioni, divisi in gruppi: ogni gruppo è regolato da un capo che chiamasi capo-rione… E a questa compagine di malviventi è preposto un capo supremo… Sgraziatamente, i caporioni della mafia stanno sotto la salvaguardia di Senatori, Deputati ed altri influenti personaggi che li proteggono e li difendono, per essere poi, alla lor volta, protetti e difesi

All’incontro interverranno, per discutere del tema con l’autore, i magistrati palermitani Angelo Pellino, Vittorio Teresi e l’avvocato penalista Fabio Lanfranca. L’evento, aperto al pubblico, potrà essere seguito in diretta nella pagina Facebook della Questura.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umberto Santino presenta "La mafia dimenticata" nel chiostro della Questura

PalermoToday è in caricamento