Dalla fiaba di Pollicino ai capolavori di Eduardo De Filippo: il Teatro Biondo in streaming

Dal cantiere di Bengala a Palermo alla rivisitazione ironica di Skakespeare, dalla drammatica storia di Maria Montuoro, partigiana siciliana, alla fiaba di Pollicino e al Natale in casa Cupiello di Eduardo De Filippo

L’attività online del Teatro Biondo di Palermo prosegue questa settimana con l’apertura di un nuovo cantiere “in diretta” finalizzato alla realizzazione dello spettacolo Bengala a Palermo. Martedì 28 e giovedì 30 aprile alle 17.00 e poi il 5, 7 e 12 maggio, chiunque potrà seguire le fasi di lavoro dello spettacolo sul canale Instagram del Biondo. 

Bengala a Palermo è un progetto articolato, che vede coinvolti alcuni rappresentanti della comunità indiana di Palermo, le cui storie sono state elaborate drammaturgicamente da Daniela Morelli. Diretto dal regista di cinema e teatro Marco Carniti e interpretato tra gli altri da Lucia Sardo, lo spettacolo parte da un laboratorio nei quartieri che ha coinvolto gli artisti e i rappresentanti delle comunità, con la collaborazione dell’Accademia di Belle Arti e del Centro Sperimentale di Cinematografia. 

Le cinque sessioni di lavoro aperte al pubblico, coordinate da Federica Santambrogio, vedranno la partecipazione di alcuni interpreti dello spettacolo, di Salvo Piparo, degli allievi della “Scuola dei mestieri dello spettacolo del Teatro Biondo”, del violinista Pietro Bolognini di “Op.64” e di alcuni rappresentanti delle comunità bengalese, cingalese e induista di Palermo.  

Nelle dirette Instagram, condotte da Marta Occhipinti, l’autrice Daniela Morelli, il regista Marco Carniti, l’autore delle musiche Mario Incudine, il costumista Ottavio Anania, la docente Valentina Console dell’Accademia di Belle Arti (i cui studenti disegnano le scenografie), la Direttrice del Centro Sperimentale di Cinematografia Costanza Quatriglio (i cui studenti gireranno i video) parleranno del loro lavoro creativo, mentre alcuni attori leggeranno brevi brani di poeti e scrittori che hanno ispirato la drammaturgia (Dante, Tagore, Amitav Ghosh).

Le cinque puntate saranno seguite da alcuni insegnanti e da diversi studenti di scuole e istituti professionali di Palermo e del nord Italia. Durante gli incontri sarà chiesto agli insegnati di proporre ad alcuni studenti di leggere, disegnare e commentare alcuni dei temi affrontati durante le dirette. Dai versi di Dante, che riflettono sul sentimento dello straniero, ai costumi della tradizione, gli studenti scelti dai docenti seguiranno nei giorni precedenti la loro lettura una breve preparazione teatrale online curata da Federica Santambrogio. Poi i commenti, le letture e la visione dei lavori in diretta Instagram. 

In tal modo il Teatro Biondo offre ai giovani un’occasione particolare per conoscere i meccanismi dell’arte scenica, per riflettere insieme a partire dalle tematiche dello spettacolo, che riguardano l’integrazione, il senso del viaggio, il percorso di crescita, il sogno. La settimana di #BiondoStreaming proseguirà giovedì 30 alle 20.00 su Facebook col nuovo progetto Skypespeare degli allievi attori della scuola del Biondo, i quali rivisiteranno ironicamente i testi di Skakespeare ai tempi del Coronavirus, a partire da Romeo e Giulietta. 

Venerdì 1° maggio, alle 20.00, su YouTube, andrà in onda Maria la sabotatrice di Marco Gnaccolini con Alessia D’Anna, un racconto ispirato alla vera storia di Maria Montuoro, una ragazza di Palermo che lasciò la Sicilia per partecipare alla Resistenza in Lombardia. Arrestata nel 1944 dalla milizia fascista e deportata nel campo di Ravensbrück, Maria viene impiegata nel lavoro forzato all’interno della fabbrica Siemens, nella quale insieme ad alcune compagne comincia a sabotare la produzione degli ordigni bellici nazisti. 

Sempre su YouTube, per la rubrica #BiondoBimbi, sabato 2 maggio alle 16.00, andrà in onda Pollicino con Claudio Casadio, una produzione di Accademia Perduta - Romagna Teatri che ha vinto il Festival Momix di Kingersheim (2007) e il Biglietto d’oro AGIS-ETI 2008. Rivolto soprattutto ai bambini, lo spettacolo diretto da Gianni Bissaca racconta la celebre fiaba di Perrault per affrontare il tema della paura in chiave costruttiva. Il protagonista della vicenda è piccolo, ma la sua paura, grande, non lo annichilisce. Ciò che, al contrario, lo rende vincitore di fronte alle avversità della vita è la curiosità e il suo coraggioso desiderio di conoscere la realtà, anche nei suoi aspetti più crudeli.

Infine, domenica 3 maggio alle 20.00 su YouTube, si potrà seguire Natale in casa Cupiello di Eduardo De Filippo nella messa in scena prodotta dal Biondo nel 2011 con la regia di Nello Mascia, che interpreta il ruolo del protagonista al fianco di Benedetta Buccellato, Roberto Giordano, Sergio Basile, Danila Stalteri, Gino Monteleone, Franco Scaldati, Andrea Vellotti, Fiorenza Brogi, Aurora Falcone, Domenico Bravo, Massimo D’Anna. Le scene e i costumi sono di Pietro Carriglio. Lo spettacolo resterà disponibile sul canale video del Teatro fino alla mezzanotte di domenica 3 maggio. 

Natale in casa Cupiello è una delle commedie più amate di Eduardo, che rimane, a tanti anni di distanza dal suo primo debutto (1931), una intramontabile riflessione tragicomica sulla famiglia, sugli affetti e sull’ambivalenza dei legami in un mondo minacciato dalla modernità, oltre che una straordinaria prova drammaturgica e teatrale. Memorabili le battute sul presepio e gli screzi tra Luca Cupiello e i membri della sua famiglia “allargata”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • "Cocktail in mano e mascherine al gomito": due pub chiusi per violazione norme anti Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento