L'idea digitale del Biondo per i palermitani che restano a casa, si va a teatro ma in streaming

ClassicamenteBiondo, BiondoBimbi e AlmanaccoBiondo: il Teatro Stabile di Palermo prosegue la sua attività in streaming su Youtube moltiplicando le proposte per un'intera settimana. Gli spettacoli resteranno disponibili online sulla biblioteca video

Biondostreaming, l’iniziativa del Teatro Biondo di Palermo per contribuire a non spegnere del tutto i riflettori sul teatro in questo difficile momento che il mondo dello spettacolo e l’intero paese stanno attraversando, prosegue su YouTube per tutta la settimana.

Dopo il successo dei primi tre giorni di streaming dello spettacolo Viva la vida, e dopo il recital di Pamela Villoresi su Carducci e il primo capitolo di ClassicamenteBiondo, che ha visto Vincenzo Pirrotta alle prese con Iliade e Odissea, giovedì 12 marzo sarà la volta di Paolo Briguglia che proporrà un brano da Nel mare ci sono i coccodrilli, storia vera di Enaiatollah Akbari di Fabio Geda, storia di un bambino afghano costretto a barattare la propria innocenza in cambio della sopravvivenza. L’appuntamento è alle ore 16 sul canale YouTube del Teatro Biondo

Venerdì 13 marzo, alla stessa ora, sarà la volta di Salvo Piparo, che vestirà i panni di Amleto per proporre a modo suo una originale rilettura di Shakespeare, mentre sabato Mario Incudine inaugurerà il format BiondoBimbi proponendo Il principe e il pollo, una fiaba di Moni Ovadia musicata dallo stesso Incudine e adattata da Graziana Lo Brutto con la regia di Alessandro Idonea. Sempre sabato, alle ore 17, per AlmanaccoBiondo Fabrizio Falco proporrà il divertente monologo Teatro dell’obbligo di Karl Valentin. La settimana in streaming del Teatro Biondo si concluderà domenica alle ore 16 con il concerto Canzoni scordate di Mario Incudine, che proporrà inediti e brani di repertorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel rispetto dei decreti governativi volti a tutelare la salute degli italiani, la direttrice del Biondo, Pamela Villoresi, invita il pubblico a rimanere a casa il più possibile pur non rinunciando all’intrattenimento di qualità: "Come promesso, il Teatro Biondo non vi lascia soli - spiega Villoresi - in questi giorni mandiamo on line i format ClassicamenteBiondo, AlmanaccoBiondo e BiondoBimbi, che prevedono recital di poesie, letture di grandi classici, fiabe per bambini, monologhi accompagnati da musiche e canti. Ogni giorno ci saranno sorprese, perché le ore passino più serenamente, perché studiare da soli sia più divertente, perché stare insieme con poesia è confortante". I materiali resteranno disponibili nella biblioteca video del Teatro Biondo sul canale YouTube. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • I vicini non la vedono da giorni, vigili del fuoco sfondano la porta: trovata morta in casa

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • Coronavirus, amanti seminudi in auto a Brancaccio: arriva la polizia, multa pagata sul posto

  • Marito morto per il Coronavirus e lei positiva, vigili del fuoco la liberano dai rifiuti

  • Morti col Coronavirus: Lascari, Termini e Villafrati piangono le ultime tre vittime

Torna su
PalermoToday è in caricamento