Sabato, 20 Luglio 2024

Strage di Capaci, l'omaggio del violinista Fabio Biondi e dell’Arianna Art Ensemble a Giovanni Falcone

Il concerto, organizzato all’Oratorio di Santa Cita, ha visto protagoniste le musiche dei più grandi rappresentanti del barocco europeo da Telemann a Bach ed Haendel, dedicate per l'occasione al giudice ucciso nel '92, a Francesca Morvillo e agli uomini della scorta

Il violinista palermitano Fabio Biondi insieme all’Arianna Art Ensemble, nella giornata in cui si è ricordato il 31esimo anniversario dalla strage di Capaci, ha reso omaggio a Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e gli agenti della scorta con un concerto a loro dedicato. Una serata che, organizzata nella cornice dell’Oratorio di Santa Cita di Palermo, ha visto protagoniste le musiche dei più grandi rappresentanti del barocco europeo da Telemann a Bach ed Haendel.

Per l’occasione l’Arianna Art Ensemble era composto da Gabriele Pro e Raffaele Nicoletti (violini), Giorgio Chinnici (viola), Andrea Rigano (violoncello), Marco Lo Cicero (contrabbasso), Fabio D'Onofrio e Maria Grazia D’Alessio (oboe), Alessandro Nasello (fagotto), Paolo Rigano (arciliuto), Cinzia Guarino (clavicembalo).

“Ho voluto dedicare un omaggio alle vittime della Strage di Capaci per il simbolo che Falcone, la Morvillo e gli agenti della scorta, rappresentano per noi siciliani e per il cammino sociale di oggi nella nostra società. Ma anche per un messaggio di speranza verso il futuro – spiega Fabio Biondi - trovo la Sicilia sempre più migliorata in bene. La musica, in tutto ciò, percorre parallelamente questo cammino perché è il linguaggio migliore per esprimere i sentimenti”.

Video popolari

PalermoToday è in caricamento