rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cultura

Ricerca, editoria, teatro e arte: il Pasqualino chiama a raccolta il mondo della cultura

C’è tempo fino al 31 dicembre per presentare la propria candidatura ed entrare a far parte della programmazione delle attività del triennio 2022-2024 del Museo delle marionette

Condividere programmazione dei prossimi anni è l'obiettivo della call proposta dal Museo delle Marionette chiama a raccolta il mondo della cultura per la programmazione delle attività del triennio 2022-2024. L’iniziativa rientra in una strategia di gestione che mira a contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile di Agenda 2030, in coerenza con i principi della Convenzione per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale del 2003 e con quelli della Convenzione di Faro, ratificata dall’Italia nel 2020.

Sei gli ambiti di intervento previsti: ricerca, editoria, teatro, mostre e arte, formazione e sponsorizzazioni. L’obiettivo è contribuire allo sviluppo della partecipazione democratica e della responsabilità sociale, promuovere la diversità culturale, la comprensione reciproca e la coesione sociale attraverso: l'ampliamento della programmazione, la diffusione della cultura, del teatro e dell’arte sul territorio nazionale e internazionale, la cooperazione e l’incentivazione di reti artistiche, scientifiche, culturali ed operative, l’innovazione, l’assunzione al rischio culturale, il riequilibrio territoriale e lo sviluppo di offerte anche nei piccoli centri o nei territori svantaggiati.

"Con questa call il Museo delle Marionette si dimostra sempre più un hub multidisciplinare - afferma il direttore, Rosario Perricone - compie un ulteriore passo avanti nella creazione di una comunità olistica che intersechi cittadini, professionisti e realtà produttive siciliane. Crediamo molto nel fatto che la cultura si basi essenzialmente sull'incontro e sul confronto".

Nel dettaglio, i sei ambiti della programmazione 2022-2024 si articoleranno in: ricerca scientifica nel settore dei beni culturali e del patrimonio culturale immateriale; edizione di pubblicazioni scientifiche coerenti con gli indirizzi delle collane pubblicate dalle Edizioni Museo Pasqualino (www.edizionimuseopasqualino.it); attività teatrale, con particolare riferimento al teatro di immagine e di figura; mostre e/o progetti artistici anche nel campo dell’arte contemporanea; formazione formale, non formale e informale; per le aziende/imprese: saranno accolti progetti di sponsorizzazione culturale.

Le proposte dovranno pervenire entro il 31 dicembre 2021 attraverso la compilazione dell’apposito modulo online (Per scaricarlo cliccare qui).

Eventuali richieste di chiarimento potranno essere rivolte entro il 22 dicembre 2021 all’indirizzo: museodellemarionette@gmail.com. Sarà segnalata la presenza di eventuali FAQ sul sito dell’Ente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricerca, editoria, teatro e arte: il Pasqualino chiama a raccolta il mondo della cultura

PalermoToday è in caricamento