Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cultura Libertà / Via della Libertà

A Villa Zito al via "Intermezzo", la rassegna che valorizza gli artisti contemporanei 

L'iniziativa è inserita tra le iniziative di Palermo capitale italiana della cultura 2018. Si parte giovedì alle 19 con l'inaugurazione della video installazione di Alfredo Pirri in mostra fino al 24 giugno

Un frame della video installazione di Pirri

Fondazione Sicilia continua il suo impegno nella valorizzazione degli artisti più significativi con Intermezzo 2018, una rassegna di incontri con alcuni dei protagonisti della scena italiana e internazionale dell’arte contemporanea e con le loro opere, curata da Agata Polizzi, che si inaugurerà alla sala multimediale di Villa Zito giovedì 24 maggio alle 19. A fare da apripista sarà Alfredo Pirri, con la video installazione “Gli effeminati intellettuali”, fino al 24 giugno. Seguiranno, il 4 luglio, Serena Vestrucci, il 6 settembre Domenico Mangano e Marieke Van Rooy, il 18 ottobre Stefania Galegati Shines e chiuderà il 23 novembre Alessandro Piangiamore.

Le opere di questo viaggio nell'arte contemporanea sono legate da un fil rouge: esplorare l’approccio all’immagine, le sue possibili forme e soprattutto la percezione di essa in un’ epoca in cui forma e contenuto possono avere ruoli anche molto diversi tra loro. “Con Intermezzo 2018, Fondazione Sicilia compie un ulteriore passo di apertura verso linguaggi del contemporaneo, declinati in una serie di incontri con gli artisti e nella successiva presentazione di una loro opera all’interno di una rassegna di arte multimediale. "Un modo – dice Raffaele Bonsignore, presidente di Fondazione Sicilia - per offrire in una maniera informale e partecipata un'interessante possibilità di dialogo e scambio tra pubblico e artista".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Villa Zito al via "Intermezzo", la rassegna che valorizza gli artisti contemporanei 

PalermoToday è in caricamento