Metro Harp & Theatre2”: Pietro Fudduni al Capo

Nell’ambito delle manifestazioni per la valorizzazione dei siti di interesse culturali, oggi 29 novembre, è iniziata la rassegna “Metro Harp & Theatre2” L’apertura del programma è “La Palermo di Pietro Fudduni”, uno spettacolo, con la regia di Raffaele Sabato, dedicato alla figura di “Pietro Fudduni”, artista analfabeta e tagliapietre.

Nei panni di Pietro, un sempre performante Gino Carista che, sul sagrato della chiesa della Madonna della Mercede, al “Capo”, ha dato prova ancora una volta delle sue capacità artistiche rendendo perfettamente la figura e il carattere dell’artista autodidatta del XVII secolo. Coadiuvato, sulla scena, da Giovanni Patti che riveste la parte dell’ascoltatore che lo invita a raccontare aneddoti e storie di episodi vissuti. Replica il 30, alle 11,00, sempre al “Capo”, anche se si tratterà di una continuazione di quanto presentato il giorno prima. Sarà presente anche il regista Nino Mamone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo protagonista, prevista "tempesta violenta": diramata allerta meteo gialla

  • La lettera: "Silvana Saguto ci hai tolto tutto, tu mangiavi sempre al ristorante e noi un pezzo di pane"

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Un colpo di pistola in aria e poi l'assalto al portavalori, rapina da 65 mila euro a Bagheria

Torna su
PalermoToday è in caricamento