Metro Harp & Theatre2”: Pietro Fudduni al Capo

Nell’ambito delle manifestazioni per la valorizzazione dei siti di interesse culturali, oggi 29 novembre, è iniziata la rassegna “Metro Harp & Theatre2” L’apertura del programma è “La Palermo di Pietro Fudduni”, uno spettacolo, con la regia di Raffaele Sabato, dedicato alla figura di “Pietro Fudduni”, artista analfabeta e tagliapietre.

Nei panni di Pietro, un sempre performante Gino Carista che, sul sagrato della chiesa della Madonna della Mercede, al “Capo”, ha dato prova ancora una volta delle sue capacità artistiche rendendo perfettamente la figura e il carattere dell’artista autodidatta del XVII secolo. Coadiuvato, sulla scena, da Giovanni Patti che riveste la parte dell’ascoltatore che lo invita a raccontare aneddoti e storie di episodi vissuti. Replica il 30, alle 11,00, sempre al “Capo”, anche se si tratterà di una continuazione di quanto presentato il giorno prima. Sarà presente anche il regista Nino Mamone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento