Music for Life allo Steri: Palermo Classica riparte dai concerti da camera

Nel chiostro dello Steri, da domenica 2 agosto al 6 settembre, ogni sera alle 21, si srotoleranno sette recital pianistici con protagoniste giovani promesse della musica internazionale, racchiusi sotto il titolo simbolico “Music For Life”

Il Covid aveva congelato la rassegna di Palermo Classica, ad inizio marzo: nessun concerto era più risuonato ai Crociferi, nessun giovane musicista era più giunto. E di questi tempi, è veramente coraggioso, riprendere e rimettersi in gioco. E quindi, Palermo Classica avvia l'estate, anche se con una formula “da camera”, con ingressi contingentati e recital “intimi”. “Era importante esserci – dice Mimmo Salerno che firma la rassegna – ma non possiamo organizzare un festival come quello dell'estate scorsa alla Gam; non nell'anno in cui avremmo celebrato sia il nostro decimo compleanno che il 250° anniversario della nascita di Beethoven. Rimandiamo i festeggiamenti, e ripartiamo con lo stesso spirito con cui siamo nati”. Nel chiostro dello Steri, da domenica 2 agosto al 6 settembre, ogni sera alle 21, si srotoleranno sette recital pianistici con protagoniste giovani promesse della musica internazionale, racchiusi sotto il titolo simbolico “Music For Life”.

Alcuni dei concertisti saranno anche protagonisti di incontri con il pubblico, al Mak Mixology, dentro la Galleria delle Vittorie (via Maqueda), raccolti sotto il titolo “Meeting Art Music”: il primo in calendario sarà domenica prossima (26 luglio) alle 20,30 con il pianista siciliano Joe Costantino, mentre il sassofonista olandese Puck and Friends, interverrà con performance per la sezione Incontri d’Arte. Ingresso libero. 

Ed eccoci allo Steri: domenica 2 agosto, alle 21, sarà la pianista ucraina Violina Petrychenko ad inaugurare il festival con un omaggio romantico a Beethoven, Schumann, Mendelssohn-Bartholdy e Shamo; e si unirà poi alla violinista sua conterranea Kateryna Kostiuk e al clarinettista russo Vitalii Nekhoroshev per formare il Trio Sérénade ed esibirsi il 6 agosto. Toccherà poi alla beniamina della rassegna, la biondissima pianista russa Sofia Vasheruk (12 agosto), seguita dal duo di piano a quattro mani formato da Onofrio Claudio Gallina e Andrea Vizzini (18 agosto) che hanno scelto un programma prezioso che schiera Satie, Debussy, Fauré, Ravel e Poulenc; la pianista rumena Axia Marinescu arriva il 25 agosto e si dedicherà a scorribande mediterranee e ai fantastici tanghi di Piazzolla, mentre la collega estone Kristi Kapten il 30 agosto, ha scelto Mozart e Beethoven, e suonerà con il Palermo Classica String Quartet; ensemble che accompagnerà anche la pianista greca Nefeli Mousoura, a cui sarà affidata la chiusura il 6 settembre. Anzi, la Mousoura arriverà prima in Sicilia, visto che con la violinista tedesca Margarita Nastouli, accompagnate da un trio d'archi, apre il secondo programma di concerti nell'atrio di Palazzo Branciforte, iniziativa gratuita che già l'anno scorso ha ottenuto un grande successo, costruita con la Fondazione Sicilia. Otto concerti, non solo recital pianistici come l'anno scorso, ma anche trii e quartetti.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I concerti allo Steri inizieranno sempre alle 21. I biglietti costano 9,50 euro, l’intera rassegna 45 euro. Sono acquistabili presso l'Accademia Palermo Classica in via Paolo Paternostro, 94; online sul circuito CiaoTickets.com; la sera stessa del concerto allo Steri. Info: su www.palermoclassica.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • Incidente in viale Lazio, con la Vespa si scontra con un’auto: morto 15enne

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento