Cultura

Giffoni Film Festival, "Confino" conquista la giuria: premiato il bagherese Nico Bonomolo 

Il corto ha conquistato il primo posto nella categoria Generetor +18. La storia è ambientata nella Sicilia del periodo fascista e vede come protagonista un artista di ombre cinesi che, dopo avere deriso Mussolini durante uno spettacolo, viene confinato in un'isola

Il regista Nico Bonomolo

Il bagherese Nico Bonomolo premiato al Giffoni film festival: ha ottenuto il primo posto nella nella sezione Generetor +18 (animation) con il suo corto "Confino". La storia è ambientata nella Sicilia del periodo fascista e vede come protagonista un artista di ombre cinesi che, dopo avere deriso Mussolini durante uno spettacolo, viene confinato in un'isola su cui sorge un faro. Un evento fortuito lo riscatterà dalla solitudine e dalla prigionia attraverso la sua arte.

"Nico Bonomolo ci sta abituando alle vittorie e ai riconoscimenti da parte di prestigiosi festival - commenta il sindaco Patrizio Cinque - che si congratula con il giovane artista già vincitore al Santa Barbara film festival, al premio Amnesty international e alla selezione nella long list per la corsa agli Oscar 2018. Siamo orgogliosi come bagheresi di questo riconoscimento e aspettiamo di poter vedere l'opera vincitrice a Bagheria".

"Confino" verrà proiettato il prossimo 30 luglio a villa Cattolica nella serata conclusiva del Festival Internazionale Animaphix. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giffoni Film Festival, "Confino" conquista la giuria: premiato il bagherese Nico Bonomolo 

PalermoToday è in caricamento