Martedì, 21 Settembre 2021
Cultura

Letture da Casa Flaccovio, in diretta Instagram "L'enigma del secondo cerchio"

Un thriller che intreccia delitti e misteri con la Storia più antica della Sicilia. Un romanzo con un intreccio che sa di noir, ma che dietro a ogni personaggio nasconde la ricerca storica dell’autore, Sebastiano Ambra

Reinventarsi sul web: dalle dirette sui social network alle interviste in pillola su Zoom e Skype. La cultura non si ferma: anche questa settimana continuano le letture da Casa Flaccovio, con dirette Instagram e Facebook dai canali ufficiali social della casa editrice. 

Mercoledì 13 maggio, alle ore 15,30, una nuova puntata di “Letture da Casa Flaccovio”, a cura di Giorgia Teresi. Libri della casa editrice, letti e commentati con dirette social e la possibilità di interagire con il team della Dario Flaccovio. Il libro scelto per questa settimana è “L’enigma del secondo cerchio” di Sebastiano Ambra, presente in diretta per parlare del romanzo.

Un thriller che intreccia delitti e misteri con la Storia più antica della Sicilia. Un romanzo con un intreccio che sa di noir, ma che dietro a ogni personaggio nasconde la ricerca storica dell’autore. Mezz'ora prima della diretta delle 15,30, l'appuntamento con la casa editrice si sposta su Instagram per alcune curiosità sul libro raccontate in pillole. Replica della diretta, venerdì 15 maggio, sempre alle 15,30, sull’account Facebook della casa editrice.

È possibile, inoltre, rivedere tutte le interviste agli autori registrate durante il periodo di lockdown nella pagina Youtube della Dario Flaccovio (@DarioFlaccovioEditore). All'interno della pagina, per la rubrica “spazio autori”, interviste a professionisti del web marketing, del digital travel e ad autori storici della casa editrice. E per gli amanti della radio e delle audio interviste, anche lo spazio podcast Dario Flaccovio sulla piattaforma “Anchor.fm” (Anchor Dario Flaccovio Editore)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Letture da Casa Flaccovio, in diretta Instagram "L'enigma del secondo cerchio"

PalermoToday è in caricamento