Al Bioparco di Sicilia la IV giornata della biodiversità

Domenica 17 maggio a partire dalle 9 al Bioparco di Sicilia parte la IV Giornata della biodiversità, un ricco calendario di eventi e attività domenicali per rendere speciali le domeniche dei numerosi visitatori. 

Svariate occasioni per riscoprire il gusto della conoscenza e la gioia di svolgere delle attività all'aria aperta a pieno contatto con la natura. Una festa dedicata alla varietà della natura, Il cane come animale sociale, manifestazione rivolta al più fedele amico dell'uomo, Scienza in campo, la giornata dedicata ai laboratori esperienziali, ideati dal Dipartimento Didattico del Bioparco di Sicilia, La giornata dell'apicoltura, che ci farà conoscere il complesso e affascinante mondo delle api. Chiuderemo la stagione la Festa di Halloween, con momenti di intrattenimento per bambini e adulti e la Festa dei morti, per riscoprire le tradizioni locali e continuare a trasmetterle alle future generazioni. Non mancheranno i momenti dedicati alla cultura, alla danza, alla lettura, alla musica e alla pittura, che saranno al centro dei laboratori estivi.

Una vera festa dedicata alla varietà della natura! Un'occasione per sensibilizzare il pubblico verso il rispetto delle forme di vita e non solo...Tanti gli angoli tematici cattureranno i sensi dei visitatori. L'arte della composizione floreale, le discipline orientali del Tai Chi, dello Yoga, del Karate, la cucina brasiliana e l'arte e la tradizione del carretto e del "cuntu sicilianu" sono solo alcuni dei momenti di intrattenimento che arricchiranno lo scenario del Bioparco di Sicilia, dove il nostro esperto veterinario farà osservare da vicino il mondo delle tartarughe e dei pappagallini, offrendo una giornata speciale a tutti i visitatori.

Nell'ambito della manifestazione IV Giornata della Biodiversità non mancherà un momento didattico rivolto al pubblico di visitatori allo scopo di sensibilizzare adulti e bambini verso il rispetto di ogni forma di vita. Quest'anno, il nostro esperto veterinario, il Dott. Ignazio Pumilia, farà osservare da vicino il mondo delle tartarughe e dei pappagallini; verrà spiegata la differenza tra trachemis scripta elegans e trachemis scripta scripta, spiegandone le peculiarità morfologiche ed etologiche dei diversi esemplari.

Il Bioparco di Sicilia vanta una grande collezione di alcune specie di testuggini: "Testudo hermanni", "T.graeca", affidate dal Corpo Forestale dello Stato a seguito di sequestri per detenzione illegale e cattiva gestione.

La nostra equipe veterinaria specialistica ha permesso quindi il recupero di questi esemplari pervenuti al Bioparco, regalando un ambiente naturale "tipico della relativa specie". Soltanto dopo controlli sanitari approfonditi e le relative cure mediche le testuggini vengono introdotte con gli esemplari sani. Inserito in Red List, il genere Testudo è protetto dalla Convenzione di Berna e incluso nella Convenzione di Washington, Cites. appendice I e II e ne è assolutamente vietato il prelievo in natura. In Italia i compiti di sorveglianza e di gestione delle norme applicative delle convenzioni internazionali per la tutela delle specie animali sono di competenza del Corpo Forestale dello Stato. Verrà inoltre spiegata la differenza tra trachemis scripta elegans e trachemis scripta scripta, diverse sia per

Il nostro veterinario farà inoltre osservare la varietà di pappagallini ospitati al Bioparco, spiegandone peculiarità morfologiche ed etologiche. Tra le specie ospitate al Bioparco i visitatori poytranno scoprire tante curiosità su: Ara ararauna (Ara gialloblu) e l'Ara chloropterus (Ara dalle ali verdi o ara rossa e verde). In tale occasione il nostro veterinario sarà lieto di rispondere ad eventuali domande poste dal pubblico. Saranno infine presentate alcune specie di serpenti ospitate all'interno della serra tropicale, in particolare l'acrantophis dumerilii, il Boa del Madagascar, specie che ha dimostrato negli anni una buona capacità di adattamento e di riproduzione in loco. Ingresso dai 6.50 euro a 8.50 euro. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Palermo Pride a Una marina di libri, l'evento tra letteratura e performance

    • Gratis
    • 24 settembre 2020
    • Orto Botanico
  • Palazzo Abatellis, la terrazza in scena: musica e incontri con i protagonisti del nostro tempo

    • dal 18 al 26 settembre 2020
    • Palazzo Abatellis

I più visti

  • Mercato del contadino a Ficuzza: ogni domenica l'appuntamento enogastronomico

    • Gratis
    • dal 26 luglio al 25 ottobre 2020
    • Real Casina di Caccia di Ficuzza
  • Ville nobiliari, musei gioiello, chiese nascoste e case d’artista: Le Vie dei Tesori debutta a Bagheria

    • dal 12 al 27 settembre 2020
    • luoghi sul sito
  • TerrAmare, ogni martedì due itinerari culturali con degustazioni alla scoperta di Terrasini

    • dal 18 agosto al 22 settembre 2020
    • Vari luoghi, vedi nell'articolo
  • Museo Diocesano, la riapertura con la mostra "Architetture barocche in argento e corallo"

    • dal 10 luglio al 10 ottobre 2020
    • Museo Diocesano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PalermoToday è in caricamento