Cultura

"Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare", la favola va online

La fiaba di Louis Sepulveda narra dell'affetto incondizionato nato per caso tra due esseri molto diversi tra loro, un gatto e una piccola gabbiana. Generosità, coraggio, amicizia e rispetto per gli altri ma per l'ambiente e la natura, un tema molto attuale

Sarà pubblicato mercoledì 8 aprile nella pagina Facebook istituzionale "Palermo Città che legge", nel sito Librarsi della Biblioteca comunale e nel canale Youtube del Comune di Palermo, il nuovo video della fiaba "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare" realizzato nell'ambito del progetto "Le fiabe da Villa Trabia".

La fiaba narra dell'affetto incondizionato nato per caso tra due esseri molto diversi tra loro, un gatto e una piccola gabbiana. Ci parla di generosità, coraggio, amicizia e di rispetto per gli altri ma ci insegna anche a salvaguardare l'ambiente e la natura, un tema molto attuale. La scelta del racconto di Louis Sepulveda (presentato in una versione ridotta) vuole essere anche un omaggio al grande scrittore cileno che sta lottando contro il "nemico invisibile" che in questo momento condiziona tutto il mondo.

Legge Eliana Calandra, Dirigente del Sistema bibliotecario cittadino, coadiuvata dal personale della biblioteca comunale di Villa Trabia. Le illustrazioni che accompagnano il racconto sono state appositamente realizzate per la videolettura da Gabriella Gabina Pavlatova, poliedrica artista circense e disegnatrice d'eccezione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare", la favola va online

PalermoToday è in caricamento