rotate-mobile
Cultura

Non solo Festino, i 15 eventi da non perdere in città nella notte della Santuzza

Tante iniziative per godere dello spettacolo dell'avanzare del carro e dei giochi pirotecnici, lontano dalla folla. Musica, "scaccio", spettacoli e piatti tipici per vivere al meglio la festa della patrona di Palermo

Non solo Festino. O almeno, non solo quello tradizionale. In occasione, infatti, della giornata e della notte dedicata alla Santuzza, in città ci sono tante iniziative per godere dello spettacolo dell'avanzare del carro e dei giochi pirotecnici, lontano dalla folla. Musica, "scaccio", spettacoli e piatti tipici per vivere al meglio la festa della patrona di Palermo. Ecco i 15 eventi da non perdere per il 392° Festino

392° Festino dai balconi di Palazzo Asmundo. Giovedì 14 e venerdì 15 luglio a Palazzo Asmundo due speciali Apericene in occasione della festino di Santa rosalia e del Solenne rito di uscita dell'Urna argentea contenente le Sacre Reliquie della Santa. Apericena con vista sul Piano della Cattedrale per il 392° Festino di Santa Rosalia. Palazzo Asmundo, via Pietro Novelli, 3 dalle 19 › costo: € 50 Contatti: 329.8765958 – 320.7672134 (prenotazione obbligatoria) - www.terradamare.org/infoline.

392° Festino dalle terrazze dell'NH HotelGiovedì 14 luglio dalle 20 sarà possibile assistere al 392° Festino di Santa Rosalia dalla terrazza del Nh Hotel (ex Hotel Jolly). Un panorama mozzafiato sul Golfo di Palermo. Cena tradizionale siciliana servita al tavolo dall’antipasto al dolce (acqua e vino inclusi). Ospiti della serata: Salvo Piparo, Dixiedoo Dixieland Jazz band e poi per finire in bellezza i fuochi pirotecnici come non li avete mai visti.

sanlorenzo-2-3Il Festino 2016 al SanLorenzo Mercato. Fino a venerdì 15 luglio a Sanlorenzo Mercato una serie di incontri e iniziative legate alla festa di Santa Rosalia. In programma “Il Festino secondo noi”, uno spettacolo originale di Marco Pomar e Manlio Noto. E lo chef Gaglio si inventa le lumache fritte da passeggio, in uno showcooking dal vivo. Che Festino sarebbe senza “babbaluci”, sfincione, birra e “muluni agghiacciato”?

Il Festino da Palazzo Bonocore. Giovedì 14 luglio dalle 19.30 a Palazzo Bonocore I-Food scopre Santa Rosalia. Dai balconi del Palazzo sarà possibile infatti seguire il Festino. Il Festino ogni anno ha un carro diverso, un corteo straordinario, figuranti, musica e momenti di spettacolo. Uno dei più affascinanti è proprio ai Quattro Canti, l’antico Teatro del Sole di Palermo. Qui il carro trionfale della Santuzza si ferma e sale il sindaco per pronunciare il tradizionale augurio per la città: “Viva Palermo, Viva Santa Rosalia!!”. 

Festino 2016 all'Hotel San Paolo Palace. Giovedì 14 luglio dalle 20 cucina popolare e di eccellenza: è questa la caratteristica del menu predisposto dallo Chef Giovanni Capizzi che sarà servito a bordo piscina al San Paolo Palace Hotel in occasione del Festino di Santa Rosalia. Dalla terrazza del 14esimo piano sarà possibile godersi lo spettacolo dei fuochi d’artificio sul mare che come ogni anno chiude i festeggiamenti in onore della patrona della città di Palermo. Durante la cena gli ospiti potranno gustare tutte le specialità dello street food palermitano, dalle focaccine con panelle e cazzilli, allo sfincionello, ai panini con milza e al polpo bollito.

Il Festino al Solemar. Giovedì 14 luglio alle 20 al Solemar si festeggia il rituale Festino di Santa Rosalia con la cena in compagnia di Paride Benassai, Ernesto Maria Ponte, Vito Elisa e Giovanni Parrinello, Lello Analfino e Marcello Mandreucci. Il 14 luglio ricorre il 392esimo Festino di Santa Rosalia, la patrona di Palermo. Lontano dalla calca e dalla calura del centro storico si festeggerà U triunfu a mari con U Fistino dell'Addaura. Sarà un Fistino sotto le stelle e vicino al mare rinfrancati dalla brezza marina quello del Solemar (Lungomare Cristoforo Colombo 2109 a Palermo) che non rinuncerà alla tradizione che si mescolerà con l'innovazione, immerso nell’immaginario poetico della città di Palermo.

focacceria-2L'Antica Focacceria festeggia Santa Rosalia in piazza San Francesco. Giovedì 14 luglio, dalle 19.00, Antica Focacceria San Francesco dà appuntamento ai concittadini e ai turisti in piazza San Francesco, per festeggiare insieme in attesa dello spettacolo pirotecnico della sera del Festino di Santa Rosalia. Per l’occasione la Focacceria si trasferisce in piazza con un festival del gusto dove sarà possibile degustare il vero street food della tradizione siciliana: pani cà Meusa, arancine (preparate una ad una dal nostro chef Ignazio), panelle, cazzilli, crocchè, e ancora il celebre polpo da passeggio e i fantastici “babbaluci”.

Festino 2016 al Seven Restaurant. Giovedì 14 luglio dalle 19.30 al Seven Restaurant, presso l'Hotel Ambasciatori, cibi e musica della tradizione per festeggiare insieme il 392° Festino di Santa Rosalia. Non la festa religiosa che si celebra giorno 15 e poi il 04 settembre. Ma la festa dei bambini con la testa all’insù per guardare i fuochi d’artificio, e dei più grandi che passeggiano per il centro storico, lungo il Cassaro. Per l’occasione, un’inedita serata al Seven Restaurant di Palermo, per godersi il momento nella splendida terrazza con vista panoramica sulla città.

Festino con i Trio Clock a Palazzo Branciforte. Giovedì 14 luglio alle 20,30 al Ristorante Palazzo Branciforte in via Bara all’Olivella 2 cena della notte di Santa Rosalia con cibo della tradizione e la musica dei Trio clock. Un Festino a tutto gusto, in un monumento storico e simbolo di Palermo. Dove a fare da padrone di casa è il cibo della tradizione, accompagnato da musica di prima qualità. 

torre-san-nicolo-albergheria-2Biglietto unico e visita straordinaria a quattro monumenti. Giovedì 14 luglio e fino al 31 luglio torna per il secondo anno consecutivo il biglietto unico dedicato a Santa Rosalia. Saranno visitabili quattro gioielli del centro storico nei week end di luglio e apertura straordinaria il giorno del Festino. Una splendida occasione per visitare questi monumenti coinvolti dalla più affascinante e tradizionale festa palermitana. Un cammino che, attraverso  l'iconografia e la storia della "Santuzza", riscopre la memoria, la devozione popolare e le meraviglie artistiche del centro storico. Con Santuzza Card, il biglietto unico del Festino, fino al 31 luglio 2016, sarà possibile visitare 4 monumenti al costo di € 8: Chiesa del Gesù (Casa Professa), Palazzo Alliata di Villafranca, Museo Palazzo Asmundo, Torre di San Nicolò all'Albergheria.  

"Ri Carlo Magnu re imperaturi a Rosalia Sinibaldi - La storia di Santa Rosalia". Alle 18, in occasione del Festino di Santa Rosalia la Compagnia Carlo Magno diretta da Enzo Mancuso metterà in scena lo spettacolo di pupi " Ri Carlu Magnu Re Imperaturi a Rosalia Sinibaldi" - libero adattamento scenico su rielaborazione di vecchi canovacci e regia di Enzo Mancuso. La devozione alla Santuzza si ritrova viva nei canovacci e nella tradizione orale dei maestri pupari e la Storia di Santa Rosalia fa parte delle cosiddette serate speciali, spettacoli in cui, al teatro dei pupi, in un unico episodio si raccontava la storia di un eroe, o si raccontavano fatti e avvenimenti di una certa importanza. Intero euro 10,00 Ridotto euro 5,00.

'Dalla cripta al santuario - U viàggiu a Santa Rusulia', la mostra alla Chiesa di Sant'Orsola. Fino a domenica 17 luglio presso lo spazio inedito della Cripta della Chiesa di Sant'Orsola sarà visitabile l'esposizione 'Dalla cripta al santuario - U viàggiu a Santa Rusulia'. La mostra presente diverse installazioni multisensoriali dell'artista palermitano Antonio Giannusa. La mostra, realizzata con il patrocinio del Comune di Palermo presso lo spazio inedito della Cripta della chiesa di S.Orsola, potrà essere visitata dalle ore 16:30 alle ore 19:00. Ingresso gratuito.

Attività per bambini al Museo Diocesano. Da giovedì 14 a lunedì 18 luglio in occasione della Settimana del Festino 2016, il Museo Diocesano si rivolge ai bambini, in collaborazione con l'associazione Didart Laboratorio Sperimentale e Muse - Servizi Educativi Museo Diocesano. Una mattina al Mudipa alla scoperta delle collezioni museali, della storia e delle opere raffiguranti la Santuzza e le altre Sante Vergini patrone. Una maniera per riunire la famiglia in un luogo di cultura, storia e devozione all’insegna dell’intrattenimento e del gioco.

Video Installazione alla Chiesa di Santa Maria del Piliere. In occasione del 392° festino della patrona della città di Palermo: Santa Rosalia, verrà inaugurata presso la cripta della Chiesa di Santa Maria del Piliere (Piazzetta Angelini, 1) la video istallazione sensoriale del giovane artista Sandro Di Girolamo. Promossa dall'Associazione Amici dei Musei Siciliani e curata da Pamela Bono e Danilo Lo Piccolo, l'installazione realizzata dal giovane artista Di Girolamo è volta ad omaggiare la Santuzza di Palermo con una nuova e intuitiva rappresentazione. 

Il Festino al Castello a mare. Giovedì 14 luglio dalle ore 21 il 392° Festino di Santa Rosalia si festeggia anche al Castello a mare con le pietanze di Natale Giunta. "Per la festa della nostra Santuzza, uniamo la tradizione al buon cibo. Il tutto in una location da sogno". Per la serata sarà possibile scegliere due zone, la terrazza e il prato con le tradizionali bancarelle. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non solo Festino, i 15 eventi da non perdere in città nella notte della Santuzza

PalermoToday è in caricamento