Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cultura

Street food game, fiera del cioccolato e San Valentino: cosa fare nel weekend in città

Dalle tante iniziative per trascorrere in modo diverso la Festa degli innamorati, ai concerti, passando per le mostre, le visite guidate e gli spettacoli teatrali previsti per il fine settimana. Ecco gli eventi dal 12 al 14 febbraio a Palermo e provincia

Cibo, musica, teatro e tante proposte per trascorrere San Valentino, la giornata dedicata agli innamorati, in modo diverso dal solito. Sono gli ingredienti di questo fine settimana, che si prospetta particolarmente ricco e adatto a soddisfare ogni desiderio. Ecco gli eventi dal venerdì alla domenica.

CIBO E FIERE - cioccolatoLa rassegna delle iniziative palermitane per il weekend inizia in bellezza con gli eventi dedicati al buon cibo e al buon vino. Un'iniziativa particolare partirà sabato da piazza Verdi tra giochi a squadre, indovinelli e curiosità. Un tour gastronomico alla scoperta dello street food palermitano per ripercorrerà le tradizioni culinarie della città, con degustazioni lungo tutto il percorso. Appuntamento alle 17.45. Gli amanti del cioccolato avranno di che divertirsi fino a domenica in piazza Duomo, sul Belvedere di Termini Imerese, dove prenderà vita la Festa del cioccolato, tra stand sculture golose e mostre dei maestri cioccolatieri del nord Italia che proporranno le loro specialità.

SAN VALENTINO - Per chi vuole trascorrere un San Valentino diverso dal solito, ci sono tante possibilità in giro per la città dedicate alla Festa degli innamorati. Una giornata certamente alternativa attende chi vorrà tuffarsi alla scoperta dei cunicoli e delle gallerie sotterranee della Catacomba di Villagrazia di Carini. Appuntamento domenica dalle 10 alle 13.30 e dalle 15 alle 17.30. Biglietto intero 5 euro. Si chiama l'Amore visto dall'alto l'appuntamento previsto per domenica a partire dalle 18 (con vari turni) alla torre di San Nicolò per festeggiare la giornata degli innamorati tra poesie e lo splendido panorama di Palermo in notturna, tra poesie e lanterne cinesi. Biglietto 3 euro, prenotazione kit lanterna 3 euro. Musica, arte e degustazioni sono il filo rosso che lega l'appuntamento di domenica a Palazzo Conte Federico. Una serata, con appuntamento alle 17, alla scoperta di uno dei palazzi antichi più belli di Palermo, con l'accompagnamento musicale di un concerto di musiche d'amore e una degustazione di vino a fino serata. Domenica dalle 10 alle 20 a Palazzo Fatta l'associazione Artigianando, organizza la VI edizione della Mostra Mercato, dove sarà possibile trovare tante idee regalo di qualità e pezzi unici fatti a mano. Per chi invece preferisce un San Valentino più classico, il Dorian Art riserva una serata tra musica e buon cibo, con la possibilità di scegliere tra due menù, uno a base di carne e l'altro di pesce e con il concerto dei "Fifty shades of love song”.

LEGGI ANCHE: COSA FARE NEL WEEKEND CON I BAMBINI

DISCO E FESTE - Per chi vuole ridere di gusto e scatenarsi, non mancheranno le serate disco. Venerdì 12 alle 22 all'Officina Di Dio per la rassegna Venerdìlive, serata ironico pop con i 4 fanghi e mezzo. Sorridere di musica. La scaletta? Irrilevante perché la band la cambia sempre. Per la rassegna "Un euro può bastare" sempre venerdì ma alle 22 ai Candelai la Rizzo Manufacture Studio presenta il live unplugged dei Kali Yuga e il party con i djs Al-essio e Lc da Sound Butik.

CONCERTI - Per quanto riguarda i concerti, gli amanti della musica potranno spaziare da quella classica alle sonorità più sound e rock. Venerdì 12 alle 22 al Morrison Cafè spazio a una serata tutta rock per festeggiare i primi dieci anni della band MidOx. Mentre da venerdì a domenica alle 20 al Dorian Art tre giorni di musica e cibo con Lady Giulia band e i Bandana Rock, con i ricchi menù del locale di piazza Don Bosco. Domenica alle 17.45 la BachStringTrio si esibirà in concerto alla Piccola Accademia dei Talenti per il secondo appuntamento con la Stagione concertistica. Ingresso riservato ai soci. Sabato dalle 19 al Drunks appuntamento con Marco Spagnolo e la Banda Laterale Doppia per un tributo speciale ai Depeche Mode. Si comincia alle ore 19 con l'aperitivo rinforzato più che abbondante. Infine sabato dalle 17 il Conservatorio Vincenzo Bellini aderisce all’iniziativa “di protesta e di proposta” indetta dall’Assemblea dei Presidenti, Direttori e Studenti con cui gli Istituti Superiori Musicali Italiani chiedono al governo una riforma attesa ormai da 16 anni.

INCONTRI - maredolce-2Incontri, laboratori, visite guidate e libri. Venerdì 12 alle 19.00 alla My English School spazio allo “Speed Date” gestito dagli insegnanti di madrelingua inglese Catrin e Mike che mostreranno le tecniche più efficaci di approccio per conoscere nuove persone e trascorrere una serata diversa. Sempre venerdì alla stessa ora da Taglieri & Bicchieri via a un "Botta e Risposta" tra l'informazione intrattenitiva - propositiva e i Profumi e Sapori della nostra terra, sul tema "Banche e risparmiatori, possiamo stare tranquilli? Magia e Satanismo, sono al centro del libro che sarà presentato venerdì alle 21 alla Chiesa del Santissimo Salvatore, da Tullio Di Fiore. Con l’autore interviene padre Francois Marie Determine. Domenica alle 10 passeggiata in collaborazione con l'associazione "Maredolce" con partenza dal castello della Fawwarah, o castello di Maredolce, alla Chiesa di San Ciro. Partecipazione 5 euro. Sabato 13 e domenica 14 dalle 15 alle 19.40 il Centro Studi Le Città Invisibili organizza due laboratori gratuiti per presentare il percorso annuale "Il mio mondo come meditazione": un anno per scrivere l'autobiografia" a cura di Leonora Cupane.

MOSTRE - Ricco il weekend per ciò che riguarda le mostre presenti in città. Fino a giovedì 25 febbraio al Mondadori Multicenter, spazio alla mostra di Diana Daniela Sasso e di Vincenzo Daniele Carnabuci in cui protagonisti sono i valori cromatici e la preziosità delle linee (da cui scaturisce la forma e dunque l’opera d’arte). Venerdì 12 alle 18.30 alla Libreria del Mare sarà inaugurata "Acquarelli", la mostra di 50 opere del pittore Giorgio Gristina. "Oltre la soglia interni e nature morte", è il titolo della mostra che sarà inaugurata venerdì alle 18 alla Galleria Elle Arte. La rassegna raccoglie oli e tecniche miste di artisti italiani e stranieri, presenti in permanenza in galleria, che propongono personali interpretazioni intorno al tema della natura morta e degli interni. Ancora visitabili restano "Purissima carne", la mostra tra rituali e dualismi a Palazzo Costantino"Luoghi sospesi. Germania 2006-2014" ai Cantieri Culturali alla Zisa; "Bellolampo", mostra di Serena Giordano e Maurizio Ruggiano all'Oratorio di San Lorenzo; "Tà Aphrodìsia: lubricità spettrale dell'anima e della follia", al Margaret Cafè. E "Palermo e dintorni", mostra di pittura al Nuovo Cenacolo. 

TEATRI - salvopiparo-3Ricco è infine anche il calendario degli appuntamenti teatrali nel capoluogo. Venerdì e sabato alle 21 al Teatro Orione va in scena "Nasci, cresci e vivi", uno spettacolo proposto dalle associazioni Quelli della Rosa Gialla e Bambini in Braille incentrato sull'inclusione scolastica e sociale di bambini e ragazzi ipo e non vedenti. Venerdì 12 alle 21.15), sabato 13 alle 17.15 e 21.15 e domenica alle 17.15, Marisa Laurito sarà in scena al teatro Al Massimo con lo spettacolo “Sud and South - Amici per la pelle". Biglietto 31.50 euro. Da venerdì a domenica al Teatro Jolly va in scena "Sembra facile", uno spettacolo in due tempi di Giovanni Nanfa e Antonio Pandolfo. Cast: Giuseppe Giambrone, Tiziana Martilotti, Giovanni Nanfa, Antonio Pandolfo. "Le pillole di Ercole", è il nome della commedia che va in scena venerdì alle 17.30 al Teatro Franco Zappalà. Una divertentissima commedia scritta nel 1904 dai commediografi francesi Charles Maurice Hennequin e Paul Bilhaud, settima produzione del cartellone. Repliche il sabato e la domenica. Biglietto intero 20 euro. Domenica alle 21 il Teatro Biondo apre le porte a due spettacoli, per una una serata speciale interamente a sostegno di Progetto LiscaBianca di cui Alberto Nicolino, Salvo Piparo e Costanza Licata saranno i protagonisti. Venerdì 12 febbraio alle 21.30 al Teatro Lelio va in scena il celebre atto unico "La voce umana" di Jean Cocteau, interpretato da Danila Laguardia, per la regia di Giuditta Lelio. Biglietto intero 13 euro.

Buon fine settimana!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Street food game, fiera del cioccolato e San Valentino: cosa fare nel weekend in città

PalermoToday è in caricamento