Esperti a confronto per tre giorni su migrazioni e diritti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L’Università organizza il convegno nazionale “Migrare” per costruire uno spazio di riflessione critica e di azione "che ponga al centro della comunità scientifica e della pubblica opinione i temi dei diritti e dell’uguaglianza delle persone e delle persone migranti in particolare". Con questi obiettivi è stato elaborato l’appello all’Europa della aonoscenza che verrà presentato nella seduta conclusiva del convegno.

“Questo convegno – commenta il rettore Fabrizio Micari – vede il coinvolgimento di tutte le anime dell’Ateneo in uno sforzo corale. In tal modo si afferma il ruolo di UniPa nell’ambito della Terza Missione delle Università, con l’obiettivo di sollecitare riflessione, disseminare conoscenza, favorire la crescita sociale e contribuire all’edificazione di una società inclusiva e plurale. Ritengo particolarmente necessario affrontare il tema delle migrazioni con un approccio serio, scientificamente solido, scevro da atteggiamenti settari ed emozionali e basato su una narrazione reale. Questo è il compito e il dovere dell’Università”.

Convegno Migrare_Programma completo

Allegati

Torna su
PalermoToday è in caricamento