Sabato, 24 Luglio 2021
Cultura

Convegno "Il senso (del) comune"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Organizzato dal laboratorio di ricerca “Studi Culturali. Vita, politica, rappresentazione” della rete internazionale Italian Thought Network, insieme al dottorato di ricerca in Studi culturali europei/Europäische Kulturstudien, il convegno "Il senso (del) comune" tematizzerà alcune delle più recenti acquisizioni del pensiero filosofico italiano di indirizzo neo-operaista: da Marx alla critica del capitalismo bio-cognitivo, passando per Gramsci, Krahl e il ruolo dell'intellettuale, Agamben e il pensiero destituente, il comune come etica dell'impersonale in Esposito e Lacan, l'arte e il suo rapporto con la precarietà. Il convegno si svulupperà in due giornate, il 21 e 22 maggio, nell'aula Multimediale dell'edificio 15.

Il programma

Lunedì 21 maggio, ore 15:30

Saluti: Michele Cometa, coordinatore del Dottorato di ricerca in Studi Culturali Europei/Europäische Kulturstudien (Università degli Studi di Palermo). Presiede: Danilo Mariscalco (Università degli Studi di Palermo). Intervengono: Piero Maltese (Università degli Studi di Palermo): Il senso comune nei Quaderni del carcere; Nicolas Martino (OperaViva Magazine): Il divenire comune del lavoro intellettuale. Hans Jürgen Krahl e Luciano Bianciardi.

Martedì 22 maggio, ore 9:00

Presiede: Nicolas Martino (OperaViva Magazine). Intervengono: Mauro Pala (Università di Cagliari): Marx prima di Marx: l'idea di comunità secondo la New Left; Luca Cinquemani (Università degli Studi di Palermo): Forma-di-vita senza comunità. Messianismo e monadologia nel pensiero destituente di Giorgio Agamben; Yuri Di Liberto (Università della Calabria): Il comune come etica dell'impersonale. Esposito, Lacan e il reale

Martedì 22 maggio, ore 15:00

Presiede: Pietro Maltese (Università degli Studi di Palermo). Intervengono: Andrea Fumagalli (Università degli Studi di Pavia): Economia politica del comune; Danilo Mariscalco (Università degli Studi di Palermo): L’arte della precarietà, ovvero del comune.

Il convegno è promosso da Università degli Studi di Palermo | Dipartimento Culture e Società | Dottorato di ricerca in Studi Culturali Europei/Europäische Kulturstudien | Laboratorio di ricerca “Studi Culturali. Vita, politica, rappresentazione” | Italian Thought Network
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Convegno "Il senso (del) comune"

PalermoToday è in caricamento