rotate-mobile
Cultura Terrasini

Terrasini, il Comune lancia “Ti regalo un brano”: i tre vincitori incideranno un album

Sarà prodotto a spese dell'amministrazione. Per partecipare al concorso c'è tempo fino alle 12 del 31 maggio. L'assessore Cusumano: "Gli artisti selezionati nel 2023 avranno anche la possibilità di esibirsi sul palco di Casa Sanremo"

Incideranno il loro brano in uno studio di registrazione vero e poi nel 2023 voleranno a Casa Sanremo per esibirsi sul palco del Palafiori. Sono questi i premi previsti per i vincitori del concorso musicale “Ti Regalo un brano”, bandito dal Comune di Terrasini. Le tre composizioni migliori faranno parte di un album destinato alla grande distribuzione e prodotto a spese dell'ammistrazione. "E' una grande occasione - commenta l’assessore ai Beni culturali Vincenzo Cusumano - , per gli artisti che avranno anche la possibilità di far sentire la loro musica al pubblico della kermesse e ai produttori e ai discografici che saranno presenti".

Per partecipare c'è tempo fino alle 12 del 31 maggio. La competizione è gratuita e aperta a singoli cantanti, gruppi musicali, orchestre, esordienti e noti, di qualsiasi nazionalità e provenienza, residenti in Italia o all’estero. Si potrà inviare una sola composizione in formato mp3: può essere una canzone, fatta da parole e musica, della durata minima di 2 minuti fino a un massimo di 5 minuti, o un brano, solo musicale, dalla durata minima di 2 minuti fino a un massimo di 10 minuti.

"L’obiettivo dell’iniziativa -  spiega il Comune in una nota - è quello di promuovere il territorio e le tradizioni locali nella convinzione che l’emozione suscitata dalla narrazione in musica possa, di riflesso, accendere i riflettori su Terrasini, diventano uno strumento di promozione culturale del paese". L’Avviso e il modulo per fare domanda sono stati pubblicati nell’Albo pretorio online e sul sito del Comune. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrasini, il Comune lancia “Ti regalo un brano”: i tre vincitori incideranno un album

PalermoToday è in caricamento