Lunedì, 17 Maggio 2021
Cultura

Palermo International Composers Competition 2014

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Una giuria internazionale per la musica da camera a Palermo. L’Accademia Scarlatti di Palermo e l'International Chamber Music Academy di Duino hanno indetto la prima edizione del "Palermo International Composers Competition". Il concorso è aperto ai compositori di qualsiasi nazionalità nati dopo il 31 dicembre 1974. I concorrenti potranno partecipare con un’unica partitura  interamente originale ispirata alla città di Palermo, inedita, mai eseguita, registrata o presentata ad altro concorso. I partecipanti al concorso dovranno comporre un brano per trio: violino, violoncello e pianoforte, la cui durata dovrà essere compresa tra i dieci ed i quindici minuti circa.

I concorrenti dovranno iscriversi entro il 31 luglio 2014, inviando la domanda di partecipazione scaricabile sul sito all’indirizzo di posta elettronica signin@palermocompetition.com. Una giuria internazionale, presieduta dall’Italiano maestro Fabrizio Festa, giudicherà le composizioni. I membri della giuria sono: per l’Italia il maestro Marco Betta, per la Slovenia il maestro Nenad Firšt, per la Svizzera il maestro Barbara Rettagliati-Rutz, per la Francia il maestro Henri-Claude Fantapié. La direzione artistica del concorso è affidata alla giovanissima maestro Valentina Casesa, che insieme agli operatori culturali Alessandro Reina ed al maestro Aloisio Gullo hanno concepito la competizione internazionale. Indispensabile alla realizzazione del concorso è il contributo del partenariato che è sicuramente destinato ad allargarsi; ad oggi è costituito dal Rotary Club Palermo Sud distretto 2110 Sicilia Malta, dal tour operator "Il Tuareg" srl, dalla casa discografica Gamma Musica, dalla casa editrice Overplay, dalla rivista online LaVampa.it, e dal UWC United Word College of the adriatic.

La composizione vincitrice del "Palermo Competition 2014" sarà premiata ed eseguita, in prima mondiale durante il concerto di premiazione a Palermo il 14 novembre ed a Trieste il 16 novembre 2014. L’esecuzione sarà affidata a musicisti di riconosciuta reputazione scelti dai maestri del Trio di Parma, tra le migliori formazioni dell’International Chamber Music Academy di Duino. Al compositore vincitore sarà assegnata una targa e verranno interamente pagate le spese di viaggio, vitto ed alloggio per i giorni di permanenza a Palermo e a Trieste. Inoltre la sua opera verrà pubblicata dalla casa editrice Overplay e registrata durante il concerto di premiazione dalla casa discografica Gamma Musica.

Il compositore verrà invitato a prendere parte, qualche giorno prima del concerto di premiazione, all’incontro col Trio scelto per l’esecuzione del brano. Lo scopo è quello di consentire una fase di concertazione ed un momento di confronto artistico musicale tra la figura del compositore e quella dell’esecutore. La composizione verrà inviata alle biblioteche del Conservatorio di Palermo e Trieste, all'International Chamber Music Academy e ad altre istituzioni nazionali di alto spessore artistico-musicale. Verrà data ampia divulgazione della composizione vincitrice attraverso i canali web e tradizionali. Un premio speciale, "Architettura e Musica",  sarà dedicato alle composizioni ispirate ai complessi architettonici del Castello Miramare di Trieste o all’Oratorio di Santa Cita di Palermo che consiste nella pubblicazione della stessa nel catalogo della casa editrice Overplay.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo International Composers Competition 2014

PalermoToday è in caricamento