Il Teatro Massimo apre la stagione dei concerti: trionfo per il soprano Mariella Devia

Il recital, che ha visto esibirsi al pianoforte Giulio Zappa, è stato applauditissimo. Prossimo appuntamento venerdì 1 marzo con Nicola Alaimo accompagnato, sempre al piano, da Giuseppe Cinà

Concerto soprano Devia © Rosellina Garbo 2019

Buona la prima per la nuova stagione di concerti di canto e pianoforte del Teatro Massimo: il concerto del soprano Mariella Devia, che si è tenuto ieri sera nella Sala Grande è stato applauditissimo. L'evento rappresentava il ritorno al pubblico palermitano con i grandi ruoli del belcanto italiano, quel repertorio che tante volte l’ha vista protagonista applauditissima delle stagioni del Teatro Massimo, con tre indimenticabili edizioni di Lucia di Lammermoor di Donizetti ma anche in Anna Bolena, La sonnambula, I Capuleti e i Montecchi, fino alla Norma del 2017. 

Da Lucrezia Borgia e Roberto Devereux di Donizetti, alle romanze francesi di Liszt e Gounod, all’applauditissima Aria dei gioielli dal Faust di Gounod nella prima parte, e nella seconda parte le arie dal Corsaro e da Giovanna d’Arco di Giuseppe Verdi e la grande aria finale del Pirata di Bellini, “Col sorriso d’innocenza”, ogni interpretazione è stata accolta da un diluvio di applausi e acclamazioni, fino ai due bis conclusivi, “Casta diva” da Norma di Bellini e “Chi il bel sogno di Doretta” da La rondine di Puccini. Prossimo appuntamento per i recitals del Teatro Massimo venerdì 1 marzo con Nicola Alaimo accompagnato al pianoforte da Giuseppe Cinà.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Rap a un bivio: "Dimostri di potersi occupare dei rifiuti o stop all'affidamento del servizio"

  • Sport

    Torna Delio Rossi, Foschi punta sul tecnico che ha fatto sognare i tifosi palermitani

  • Politica

    Ancora polemica Toninelli-Regione: "In Sicilia lentezza e incompiute", "Numeri campati in aria"

  • Politica

    Salvini conferma la visita a Corleone: "Celebrerò il 25 aprile con la polizia"

I più letti della settimana

  • "La mafia è stata decapitata, Palermo non permetterebbe mai a Messina Denaro di fare il capo"

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Picchiato mentre fa jogging in via Maqueda, Pasqua da dimenticare per un 44enne

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Maltempo e vento a Pasquetta: alberi caduti in strada, scoperchiate verande e tettoie

  • Cala in lutto, stroncato da un infarto Giovanni il posteggiatore: "Era un uomo buono"

Torna su
PalermoToday è in caricamento