Brass web tv, "Gershwin night": il sogno americano in un concerto di musica jazz

"Gershwin Night" è il concerto interpretato da Bepi Garsia al piano e Vito Giordano alla tromba accompagnati dall’Orchestra Jazz Siciliana

Un appuntamento in omaggio al simbolo americano, un concerto che racchiude lo sviluppo della musica nordamericana dei primi decenni del Novecento. “Gershwin Night” è il concerto proposto questa settimana per la Brass WebTv, interpretato da Bepi Garsia al piano e Vito Giordano alla tromba accompagnati dall’Orchestra Jazz Siciliana con un trionfo in musica sul palco del Real Teatro Santa Cecilia diretta dal Maestro Domenico Riina.

Un sound affasciante ed ipnotico allo stesso tempo, quello proposto con un programma quanto mai affascinante ed originale negli adattamenti ed, in buona parte, anche inedito tutto inserito in questo recital. Il repertorio proposto dal Maestro Bepi Garsia ha disegnato un emozionante percorso sonoro, toccando la celebre "Rapsodia in blu". Una chicca del programma come una delle esecuzioni più frequenti della celebre pagina dell’artista americano che scrisse le sue canzoni nella ormai mitica Tin Pan Alley la ventottesima strada dove nacquero tutte le folk song americane e dove lavoravano artisti del calibro di Irvin Mills, Jerome Kern e tanti altri. Accanto al Maestro Garsia, altra figura artistica di rilievo è rappresentata dal Maestro Vito Giordano, solista dell’Orchestra Jazz Siciliana alla tromba ed al flicorno, direttore anche della Scuola Popolare di Musica del Brass.

Il concerto in rete nella Brass Webtv, a cui si può accedere dal sito della Fondazione www.brassgroup.it, pigiando sull’icona brasswebtv, sarà accompagnato da alcuni contributi video con note biografiche e musicali da parte di Gigi Razete, giornalista ed esperto della storia della musica jazz.

Bepi Garsia nato a Palermo nel 1969, Bepi Garsia ha studiato pianoforte con Vincenzo Mannino e con Massimo Bertucci e ha conseguito il diploma di Pianoforte presso il Conservatorio V. Bellini» della città natale. Dopo i corsi di perfezionamento con i celebri Kostantin Ganev e Vera Cornostaeva il giovane musicista palermitano ha vinto diversi concorsi pianistici nazionali. Intensa anche l'attività concertistica. Sono del 1992 e dell'anno successivo le sue due tournèe in Russia, durante le quali egli ha tenuto dei recital, tra l'altro, a Mosca nella cattedrale di Santa Barbara, a San Pietroburgo, nel celebre auditorium di Tver, a Dubnà e infine a Klin, presso la casa museo di Tchajkovskij. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vito Giordano Trombettista, composizione, band leader, direzione d’orchestra. Diplomato in tromba al conservatorio V. Bellini di Palermo, ha svolto studi di composizione e direzione d'orchestra. Solista tra i più apprezzati in ambito europeo ha realizzato numerosi concerti partecipando a festival jazz ed eventi concertistici di rilievo nazionale ed internazionale. Svolge attività prevalentemente all'interno della fondazione The Brass Group di Palermo. Ha in attivo più di venti dischi tra cui Flavours con Horacio "El Negro" Hernandez Handful o Soul con la International Big Band di D. Gojkovich. Three Drums Show con OJS, P. Erskine, A. Acuna. Durante la sua attività artistica ha collaborato con numerosi musicisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento