"Check-up diritti", incontro allo Spazio Cultura Libreria Macaione

Giovedì 20 novembre, dalle 17 alle 18.30, allo Spazio Cultura Libreria Macaione si terrà il primo incontro del progetto "Check-up diritti, informarsi è semplice, reclamare è facile": "Commercio elettronico:comprare on line senza paura".

Il progetto prevede l'organizzazione di incontri sui diritti dei consumatori con la doppia finalità di far conoscere i diritti ma anche i servizi offerti per farli valere, come reclamare nonché avere la possibilità di ricevere consulenza personalizzata in un incontro ad hoc. Il progetto "Check up diritti - informarsi è semplice reclamare è facile" ha l'obiettivo di realizzare attività di consulenza, informazione, assistenza e formazione per facilitare l'esercizio da parte dei consumatori e degli utenti di tutti i diritti fondamentali riconosciuti dall'art. 2 del Codice del Consumo. Durante il primo incontro, in programma per giovedì 20 novembre si parlerà di "Commercio elettronico: comprare on line senza paura", con un giurista dell'associazione a disposizione dei presenti per una video consulenza gratuita sull'argomento.

Il progetto sviluppa, infatti, il tema dell'educazione al consumo intesa come diffusione della tutela del consumatore, anche attraverso strategie umoristiche della comunicazione che affrontino con ironia il tema dell'inconsapevolezza delle scelte del consumatore. Gli incontri saranno l'occasione per illustrare le indagini su temi di interesse consumeristico realizzate da Altroconsumo che saranno pubblicate sulla rivista dell'Associazione e i suoi supplementi. Gli incontri sono organizzati da Altroconsumo grazie ad un progetto finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico. Sul sito del progetto si possono trovare maggiori informazioni sugli eventi già organizzati insieme a strumenti e informazioni utili al consumatore per conoscere i propri diritti e farli valere.

Altroconsumo, associazione a tutela dei consumatori, organizza per i mesi di novembre-dicembre 2014 degli eventi a Palermo, con il patrocinio del Comune di Palermo, della Provincia Regionale di Palermo e della Camera di Commercio di Palermo e con partecipazione dell'Università degli Studi di Palermo e collaborazione con Iemest (Istituto Euro-Mediterraneo di Scienze e Tecnologia), Ersu Palermo, Dipartimento di Scienze Giuridiche della Società e dello Sport, Fa' La Cosa Giusta Sicilia e Spazio Cultura Macaione all'interno del progetto denominato. Nell'incontro successivo si discuterà di "Farmaci e mercato" (29 novembre, Palazzo Steri, ore 17), prima dei due appuntamenti con "Fa' la cosa giusta Sicilia" (5 e 6 dicembre, Cantieri Culturali alla Zisa). Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Di catastrofi ne sono maestra", Giorgia Butera presenta il suo petit livre allo Stand Florio

    • solo oggi
    • Gratis
    • 4 luglio 2020
    • Stand Florio
  • La cucina russa in un libro e in un piatto, presentazione al Mix Markt

    • solo oggi
    • Gratis
    • 4 luglio 2020
    • Mix Markt

I più visti

  • Come mangiavano le monache in convento, la cena con le ricette di Santa Caterina

    • 10 luglio 2020
    • Monastero Santa Caterina D'Alessandria
  • L'arte che riparte dopo il lockdown, al Loggiato San Bartolomeo la mostra di Julien Friedler

    • dal 7 giugno al 7 luglio 2020
    • Loggiato San Bartolomeo
  • "Mercanteggiando sotto le stelle", a Villa Pottino ricominciano gli eventi e le fiere

    • Gratis
    • dal 3 al 4 luglio 2020
    • Villa Pottino
  • Palermo Pride, undici piazze in rete: non un corteo ma un'alleanza di corpi

    • solo oggi
    • Gratis
    • 4 luglio 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento